GIORGI:”ZAMPARINI ECCO TUO ERRORE”

GIORGI:”ZAMPARINI ECCO TUO ERRORE”

A pochi giorni dalla sfida di campionato tra Palermo e Cesena, Mediagol.it ha intervistato Luigi Giorgi, portato in rosanero da Giorgio Perinetti e poi ceduto da Pietro Lo Monaco pochi mesi dopo in.

Commenta per primo!

A pochi giorni dalla sfida di campionato tra Palermo e Cesena, Mediagol.it ha intervistato Luigi Giorgi, portato in rosanero da Giorgio Perinetti e poi ceduto da Pietro Lo Monaco pochi mesi dopo in una stagione pesantemente condizionata dalle rivoluzioni tecniche e dirigenziali. “Io penso che il presidente sia una persona molto istintiva – ha dichiarato Giorgi -, con Perinetti ha un rapporto speciale e magari anche contro la natura delle cose. A un certo punto sembrava che tra loro fosse finita per sempre e invece hanno lavorato di nuovo insieme. Il direttore è stato una persona fondamentale nella mia carriera e lo ringrazierò sempre, non posso fare altro che stimarlo perché ha fatto delle cose per me che vanno oltre il calcio. Mi dispiace per come è finita col Palermo, perché lui ama tantissimo la città e la società. In questi due o tre anni è capitato che si è cambiato troppo a livello nei ruoli chiave, non si è dato il tempo di lavorare bene, perché secondo me c’era tutta la possibilità di fare cose importanti come in passato”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy