Gilardino, una lettera d’elogio alla tifoseria del Palermo: “Sarà un grande onore tornare al Barbera”

Una ventina di frasi rivolte tutte alla piazza, con un solo riferimento a quanto sostenuto da Foschi (giusto per smentire la volontà di andar via). Gilardino se ne va in “perfetto stile Gilardino”.

12 commenti

Una ventina di frasi scritte di suo pugno e prive di retorica.

Alberto Gilardino sceglie di servirsi del suo solito aplomb per dire addio alla piazza rosanero. Un messaggio rivolto esclusivamente alla tifoseria che, in un primo momento, lo ha accolto con un po’ di scetticismo, ma poi ha imparato ad apprezzarne valori umani, esemplare professionalità e senso di appartenenza. Il bomber classe ’82 – eccezion fatta per una piccola risposta al direttore sportivo Foschi (tanto per chiarire che lui dalla Sicilia non voleva andarsene, tutt’altro ndr) – dedica le sue ultime parole da calciatore del Palermo ai sostenitori, il sale del calcio. “Sono rimasto molto colpito dalla grande dimostrazione di attaccamento tramite striscioni (come questo o questo, ad esempio) e social: ve ne sono veramente grato – ha scritto il classe ’82 sul proprio account su Twitter -. Io ho sempre cercato di ripagare tutto questo affetto sul campo lavorando sempre per il bene del Palermo. Ringrazio tutti i miei compagni di squadra e lo staff che ha lavorato con noi. E’ anche grazie a loro se siamo riusciti a raggiungere l’obiettivo malgrado le difficoltà”.

Quindi un pensiero per il futuro: “Sarà sempre un grande onore tornare da voi e percorrendo le scale del Barbera mi ricorderò di tutte le emozioni e tutte le sensazioni vissute quest’anno. Un affettuoso abbraccio a tutti“. Saranno solamente applausi, dunque, quelli che il pubblico del Renzo Barbera tributerà a Gilardino quando questi giocherà a Palermo da avversario.

CLICCA QUI PER LEGGERE IL RESTO DEL MESSAGGIO SCRITTO DA GILARDINO

Calciomercato Palermo, il dopo-Gilardino: Borriello e le sue “condizioni”, Trotta riflette

12 commenti

12 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Alfonso Tavella - 3 mesi fa

    Quello che non ti aspetti è attaccarti affettuosamente ad un attaccante che non era certo simpatico ai palermitani. Con Gilardino si ha l’ennesima nota, perché le certezze sono alla vista di tutti, che l’US Città di Palermo è una falsa. Io non tollero più le uscite di sta gente. Grazie Gilardino per aver rispettato e sudato la mia maglia, noi tifosi ti rendiamo il dovuto rispetto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. ZAMPAVATTENE!! - 3 mesi fa

    Ciao Gila, sei stato uno dei pochissimo a sudare e onorare veramente la nostra maglia. Perdonaci, perchè Zampa e Foschi non sanno quello che fanno e dicono.

    ZAMPARINI VATTENE!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Maria Alletto - 3 mesi fa

    Brutta china per il Palermo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Marco la Rosa - 3 mesi fa

    Via tutti quelli che nn hanno rispettato il volere di Zamparini,di andare in B.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Giacomo Gallo - 3 mesi fa

      dici la sacrosanta verita’.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. vicio64 - 3 mesi fa

    ….ci saranno anche quelle di arrivo?in sostanza i giocatori vanno e vengono dalle societa’,a Palermo tutto e’ particolarmente travagliato.esagerato,rasentando il ridicolo,per questo tutto si ingigantisce e,una tifoseria come la nostra soffre questi momenti in modo quasi angosciante,speriamo che facciano un buon campionato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Massimiliano Di Cara - 3 mesi fa

    Stai tranquillo Gila,la verità la sappiamo tutti,società di bugiardi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Vincenzo Alaimo - 3 mesi fa

    inizia la stagione delle bugie….Foschi si è calato subito nel ruolo affidatogli da Zamparini

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Mimmo Landolina - 3 mesi fa

    Contratto per un anno con opzione di un altro anno al raggiungimento della permanenza in serie A.Il mercante ha confermato di essere quello che è

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Andrew Mazzurco - 3 mesi fa

    Stiamo facendo la collezione di lettere di addiiii

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Davide Leto - 3 mesi fa

    In tanto t innisti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Davide Leto - 3 mesi fa

      Si lo so ke ormai tra giokatori e dirigenza ci su siampri kiakkere e il problema infatti e la dirigenza

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy