Gilardino: “Il mio futuro? In Sicilia sto bene, ma dipende dalle scelte della società. Il 10 luglio inizierò ritiro col Palermo”

Gilardino: “Il mio futuro? In Sicilia sto bene, ma dipende dalle scelte della società. Il 10 luglio inizierò ritiro col Palermo”

Le parole dell’attaccante rosanero: “La Fiorentina su di me? Non so, non ho sentito nessuno. Io sono un calciatore del Palermo, il 10 di luglio inizierà il ritiro, io sono qua a disposizione del tecnico”.

Commenta per primo!

Alberto Gilardino, bomber di proprietà del Palermo, è intervenuto questa sera nel corso della trasmissione Sky Calciomercato.

Ecco le sue dichiarazioni sul prosieguo della sua carriera. “Mio futuro? Io l’anno scorso ho firmato un contratto triennale col Palermo. In Sicilia sto molto bene, ma nel calcio non si sa mai – ha detto -. Bisogna vedere quali saranno le intenzioni del club: mi sento ancora nel pieno delle mie forze e mi sento ancora un calciatore capace di decidere le partite. La Fiorentina su di me? Non so, non ho sentito nessuno. Io sono un calciatore del Palermo, il 10 di luglio inizierà il ritiro, io sono qua a disposizione del tecnico. Tutto spetta alla società: la dirigenza dovrà programmare e decidere se puntare solamente sui più giovani o se affidarsi anche sull’esperienza che ad esempio posso mettere a disposizione io“.

Calciomercato Palermo: Gilardino è un’idea del Pescara per il dopo-Lapadula, la situazione

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy