Giammarva: “Il Palermo non rischia nulla. Vi spiego perché Zamparini ha scelto di perdere la nomina di presidente…”

Giammarva: “Il Palermo non rischia nulla. Vi spiego perché Zamparini ha scelto di perdere la nomina di presidente…”

Le parole dell’ex presidente del Palermo, Giovanni Giammarva, riguardo alla posizione del club di Viale del Fante a seguito delle accuse di riciclaggio nei confronti di Maurizio Zamparini

Giovanni Giammarva fa il punto sulla situazione giudiziaria del Palermo e di Maurizio Zamparini.

Zamparini: “Confido nella Cassazione, non c’è alcun reato di cui debba rispondere. La cessione del Palermo…”

L’ex presidente del club di Viale del Fante, intervenuto ai microfoni di ‘Zona Vostra’, in onda su Trm, ha spiegato a cosa potrebbero andare incontro la società e il patron rosanero a seguito delle accuse di riciclaggio e autoriciclaggio:
Cosa rischia il Palermo? Zamparini ha deciso di perdere la nomina di presidente sia per tutelare il club sia perché da tempo ha deciso di cedere. La società fino a questo momento non rischia nulla anche perché il Riesame ha annullato il ricorso della Procura su quello che riguardava il sequestro dei 50 milioni di euro della società che da questo punto di vista è uscita di scena. Da quello che ho compreso rimarrebbe il famoso falso in bilancio legato al credito Alyssa, ma questo un argomento che deve essere ancora approfondito. Bisogna ancora capire se il credito Alyssa venga sempre considerato inesistente come asserito dalla Procura e come non asserito dal Tribunale. Io ho notato che questo credito ha avuto un dinamismo scendendo da 40 a 22 milioni. Se vengono ceduto le quote e quindi passa la proprietà ad altri soggetti, la società ne esce completamente: è chiaro che i reati delle persone fisiche continuano ad essere osservati. Palermo? Da tifoso e da cittadino mi auguro che la giustizia faccia il suo corso, sono certo che tutto alla fine andrà per i meglio perché la società è un bene per la città e e dovesse essere smantellata in qualche modo sarebbe un danno da un punto di vista sociale, culturale e sportivo“.

Zamparini: “Ho compassione per le Procure. Mi dedicherò all’agricoltura, a Palermo non metterò più piede”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy

// inizio configurazione per mediagol // fine configurazione per mediagol