Gerolin: “Palermo, mancano due giornate. Non dobbiamo aspettare gli altri risultati, la Fiorentina…”

Gerolin: “Palermo, mancano due giornate. Non dobbiamo aspettare gli altri risultati, la Fiorentina…”

Parla Manuel Gerolin, quello che – almeno per altre due settimane – è ufficialmente il direttore sportivo del Palermo.

Commenta per primo!

Il destino di Manuel Gerolin non sarà rosanero.

Il dirigente veneto, fin qui direttore sportivo del Palermo (tra alcune settimane scadrà il contratto), è uno dei candidati a subentrare a Bigon all’Hellas Verona, mentre Zamparini già si guarda attorno per trovare una soluzione. Una soluzione che dipenderà anche e soprattutto dalle sorti del suo club: annunciata la cessione, ma non trovati tuttora gli acquirenti.

Futuro Palermo, Tacopina: “Zamparini, due investitori interessati al club”

Il sogno, per il patron friulano, sarebbe far ritornare Rino Foschi, ma intanto studia l’ipotesi Corvino (qui i dettagli).

Per Gerolin, invece, i titoli di coda e l’eventuale matrimonio con l’Hellas Verona. In un’intervista a Radio Marte, il dirigente veneto dice la sua sulla fine di questo campionato. “La Roma si ferma col Chievo? La Roma sta giocando ad altissimi livelli, il Chievo sta facendo un grande campionato. Se tutto va come sembra, i giallorossi continueranno a vincere. Il Napoli, se vuole il secondo posto, dovrà avere la meglio sul Torino – premette Gerolin -. In questo ultimo frangente di campionato, le grandi squadre non faranno, a parer mio, passi falsi. Speriamo che a perdere sia solo la Fiorentina, che gioca contro di noi… speriamo. Ci auguriamo anche una vittoria dell’Inter contro l’Empoli, così gli obiettivi della Fiorentina restano un po’ a secco. Comunque, a prescindere dagli altri, noi dovremo fare una grande partita. Mancano due giornate alla fine della stagione. Non dobbiamo più aspettare di conoscere i risultati delle altre gare, ma dobbiamo farli noi“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy