Gerolin: “Cessione Vazquez peccato per il calcio italiano. Lazaar? Ecco cosa ha fatto Zamparini”

Le parole dell’ex direttore sportivo rosanero Manuel Gerolin.

Commenta per primo!

Mercato agli sgoccioli, tante le cessioni illustri in casa rosa.

Su tutti gli addii di Sorrentino, Vazquez, Lazaar e Gilardino. Intervenuto ai microfoni di TMW Radio l’ex direttore sportivo rosanero Manuel Gerolin non ha nascosto l’interesse passato della Roma nei confronti di Lazaar e del “Mudo” Vazquez: “Sabatini è sempre attento a tutti i giocatori dalla buona prospettiva e lui era uno di quelli, non dimentichiamoci che l’anno prima avevamo anche Emerson, che poi era andato alla Roma. Lazaar era in scadenza, quando si è interessato Sabatini, si era interessato anche il Monaco, offrivano una cifra interessante, ma il presidente Zamparini ha preferito tenerlo e non c’è stata nessuna trattativa“.

Vazquez? Non lo so se c’è stato qualcosa di concreto nel passato, perché Sabatini è molto amico con Zamparini e la trattativa l’avrebbe fatta direttamente con il Presidente. Per l’Italia-ha ammesso in conclusione Gerolin– è un peccato che sia andato via e a Siviglia sta andando molto bene“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy