Gerolin: “Cessione Belotti non era necessaria, aspettavamo un sì da un altro bomber. Foschi e Zamparini…”

L’intervista all’ex direttore sportivo del Palermo.

Commenta per primo!

“Se era proprio necessario vendere Belotti l’anno scorso? No. Ma c’è stata una buona richiesta da parte del Torino. Pensavamo che Defrel accettasse il trasferimento, ormai ce l’avevamo in mano. Poi abbiamo preso Gilardino: siamo stati ripagati, ha fatto undici gol”.

A dirlo l’ex direttore sportivo del Palermo, Manuel Gerolin, intervistato da Tuttomercatoweb. “Gilardino-Empoli, un rimpianto per il futuro? Manca ancora tutto il mercato. E quello del Palermo non è ancora cominciato – ha aggiunto il dirigente veneto -. Zamparini e Foschi sapranno rimpiazzare Gilardino, sanno che l’anno scorso è stato molto importante. Per quanto riguarda Gila, l’Empoli sa fare grandi colpi da tempo. Gila non ha bisogno di presentazioni, è affidabile”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy