Gazzi a Mediagol: “In pochi a centrocampo? Conta soltanto una cosa”

Gazzi a Mediagol: “In pochi a centrocampo? Conta soltanto una cosa”

L’intervista esclusiva al centrocampista del Palermo, Alessandro Gazzi: “Resto convinto che il modulo, per quanto importante, in questa situazione di classifica non sia un aspetto prioritario”.

Commenta per primo!

Inutile girarvi attorno. Quello di gennaio non può che essere considerato un mercato deficitario per il Palermo che ha perso due calciatori titolari e non è riuscito a rimpiazzarli a dovere.

Paradigmatica la situazione a centrocampo, dove attualmente gli interpreti sono appena quattro.

“Troppo pochi? A prescindere dal modulo che il mister deciderà di adottare, noi dobbiamo comunque farci trovare pronti ad interpretare più soluzioni tattiche – risponde Alessandro Gazzi, in un’intervista rilasciata in esclusiva ai microfoni di Mediagol.it -. In rosa vi sono giocatori di qualità ed al contempo molto duttili, tuttavia non compete certo al sottoscritto fare un determinato tipo di valutazioni che sono, com’è giusto che sia, di esclusiva pertinenza del tecnico. Resto convinto che il modulo, per quanto importante, in questa situazione di classifica non sia un aspetto prioritario: conta principalmente la fame e la determinazione feroce che la squadra esprime sul terreno di gioco sia durante le sedute d’allenamento settimanali che in occasione delle gare di campionato“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy