Gazzi a Mediagol: “Diego Lopez? Vi racconto il primo discorso alla squadra”

Gazzi a Mediagol: “Diego Lopez? Vi racconto il primo discorso alla squadra”

Le parole del centrocampista del Palermo, Alessandro Gazzi, intervistato in esclusiva da Mediagol.it.

Commenta per primo!

Fin qui, non ha preso parte a nessuna delle prime due gare della gestione Lopez, ma nei confronti di Alessandro Gazzi il nuovo tecnico del Palermo nutre grande considerazione.

Basti pensare che nei primissimi giorni della sua gestione, ne tesseva le lodi umano e comportamentali in seno al gruppo: Gazzi (34 anni compiuti una settimana fa) è il calciatore con più esperienza nella squadra rosanero. Un punto di riferimento per i giovani di cui il Palermo è ricco. “La cosa che mi ha sorpreso di Alessandro – raccontava Lopez un paio di settimane fa – è che dà tutto, ma proprio tutto, in allenamento. Pensate, io sono arrivato a Palermo a pochi giorni dalla sfida contro il Napoli, partita che lui non avrebbe dovuto giocare perché squalificato. Ma questo non gli importava, perché in settimana ha corso, lottato e dato consigli a tutti. Ecco, quello di Gazzi rappresenta il giusto atteggiamento da assumere da qui fino a fine stagione per provare a salvarci”.

Parole che hanno fatto piacere a Gazzi che, intervistato in esclusiva ai microfoni di Mediagol.it, ha così raccontato l’impatto con la realtà palermitana del mister uruguaiano. “Cosa mi è rimasto particolarmente impresso del primo discorso tenuto dal nuovo tecnico alla squadra? Il primo impatto del nuovo allenatore con il gruppo è stato certamente molto positivo. La situazione sotto il profilo morale e della classifica era indubbiamente critica, ma lui ha saputo porsi nella maniera più idonea – ha detto l’ex Torino -. Già dal primo discorso tenuto alla squadra, sono rimasto molto favorevolmente colpito dalla serenità con cui è rapidamente riuscito ad adattarsi ad una situazione non semplice”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy