Gazzetta: “Hernandez-Lafferty da top a flop. Gli ex Palermo deludono, Zamparini aveva ragione”

Gazzetta: “Hernandez-Lafferty da top a flop. Gli ex Palermo deludono, Zamparini aveva ragione”

Riflettori puntati su Abel Hernandez e Kyle Lafferty per l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport. L’uruguaiano – che ha approfittato del turno privo di impegni in campionato con l’Hull City per.

Commenta per primo!

Riflettori puntati su Abel Hernandez e Kyle Lafferty per l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport. L’uruguaiano – che ha approfittato del turno privo di impegni in campionato con l’Hull City per far visita al capoluogo siciliano, città che lo ha visto crescere e affermarsi da professionista – non sta riuscendo ad imporsi in Premier League. Così come l’attaccante nordirlandese, che prima in Inghilterra, poi in Turchia (attualmente è in prestito al Rizespor) ha deluso le aspettative. “La partenza dei due attaccanti fu criticata, ma la loro stagione fallimentare ha confermato il senso degli affari di Zamparini. […] Lo scorso 30 maggio l’uruguaiano chiudeva il suo campionato di Serie B con 14 reti, il nordirlandese lo seguiva a quota 11. In coppia, i due stranieri avevano timbrato 25 volte, ovvero il 40% dei 62 gol realizzati dal Palermo nella trionfale cavalcata verso la promozione in A – scrive la rosea -. Le cessioni estive a Hull City e Norwich avevano fatto storcere il naso a tanti tifosi. Ma il prosieguo della carriera della prima joya rosanero e del sosia di Dylan Dog ha dato ragione al presidente Zamparini e al suo innato senso per l’affare: dai due, cedendoli, ha incassato 17 milioni di euro e non è una cifra certo da poco. Anno sabbatico per entrambi o parabola discendente?“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy