Galloppa: “Non attacco Cassano, ma ci ha abbandonati a gennaio. È retrocesso anche lui”

Galloppa: “Non attacco Cassano, ma ci ha abbandonati a gennaio. È retrocesso anche lui”

La situazione paradossale che ha colpito il Parma durante la scorsa stagione, retrocessione e addirittura fallimento, ha creato molto scompiglio nell’ambiente ducale e a confermarlo è lo.

Commenta per primo!

La situazione paradossale che ha colpito il Parma durante la scorsa stagione, retrocessione e addirittura fallimento, ha creato molto scompiglio nell’ambiente ducale e a confermarlo è lo stesso centrocampista Daniele Galloppa che, ai microfoni di ParmaToday, è intervenuto su tale argomento. “Innanzitutto ci tengo a precisare che non siamo degli eroi, abbiamo fatto solo il nostro lavoro e lo abbiamo fatto anche male visto che siamo retrocessi. C’è grande rammarico per come è finita, anche per il campionato che abbiamo disputato.  Cassano? Ha preferito mollarci a gennaio, non lo giudico. Sicuramente scappare e lasciare tutto è più facile che rimanere. Ognuno fa quello che vuole – ha concluso Galloppa -, ma anche Cassano ha fatto parte di questa squadra che è retrocesse sul campo e poi è fallita”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy