Futuro Palermo: nuovi imprenditori cercansi, ecco la volontà di Zamparini

Futuro Palermo: nuovi imprenditori cercansi, ecco la volontà di Zamparini

Le ultime sul futuro della società.

15 commenti

Non solo calciomercato, il Palermo pensa anche al futuro della società.

Non è una novità: Maurizio Zamparini, tamite banche d’affari straniere e mediatori italiani, sta setacciando il mercato internazionale per individuare un imprenditore pronto a rilevare il club; un partner forte a cui lasciare la società, ma non nell’immediato. Sì, perché la volontà del patron friulano non è quella di mettersi subito da parte ma – scrive l’edizione odierna del ‘Giornale di Sicilia’ – di smettere i panni del presidente operativo, per passare gradualmente la mano a chi gli succederà.

Dunque, il numero uno di viale del Fante a chi cederà le quote del club di cui è presidente da tredici anni? Nei giorni scorsi vi abbiamo parlato di un’ipotesi italo-americana, ed in particolare di Vincent e John Viola. Si tratterebbe di due imprenditori milionari di New York con radici nell’Italia del Sud (il nonno era palermitano) che, nonostante le smentite di rito, sembrerebbero molto interessati ad entrare in società.

Futuro società, John Viola a Mediagol: “Non conosco Zamparini. Amo Palermo, non è vero che comprerò il club rosa”

Ma non solo: al momento, infatti, ci sarebbero in ballo anche ipotesi italo-canadesi e un gruppo dall’Estremo Oriente, precisamente dall’Indonesia.

Zamparini: “Non conosco i Viola, ma sarei felice di conoscerli. Dato incarico di trovare investitori”

15 commenti

15 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. 1solafede - 8 mesi fa

    Zampa vatinni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. mau49 - 8 mesi fa

    Cosa fare?Stilismo un documento comune di totale sfiducia verso questo individuo che ha solo sfruttato,pascolato e dilapidato un patrimonio,negando una crescita sportiva ed economico dell’intero indotto siciliano e palermitano.Ha impoverito noi arricchendo se stesso,altro che investimenti.L’ha fatto solo a chiacchere,calpestando
    la nostra dignita’.Risultato?zTutti fuggono da Palermo.Questo innominabile ha solo pascolato a piene mani.Vada viaaaa!SUBITO!NON LO VOGLIAMO!Prendiamo le distanze da lui e dai suoi collaboratori,a tutti i livelli.Giu’ le mani dal Palermo.Impediamogli di mettere piede da Palermo.Non ne e’ degno!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. toto1958 - 8 mesi fa

    Facciamo il possibile x buttarlo fuori.Non possiamo ancora far ridere l’Italia
    Vi ricordo che il Venezia l’ha fatto sparire dopo spremuto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Benedetto Tazza - 8 mesi fa

    Se non fa’una campagna acquisti decorosa allo stadio ci può andare solo lui ……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Calex - 8 mesi fa

    Paradossalmente se il Palermo fosse sceso in serie B, sarebbe stato più facile cedere la società. Adesso in serie A, il valore è molto più alto e i potenziali acquirenti devono considerare i costi da dover affrontare…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Francesco Rizzo - 8 mesi fa

    Chistu un molla no un molla.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Luca Villani - 8 mesi fa

    ZAMPARINI VATTENE! LA GENTE DI PALERMO E’ STUFA DI TE…. IMPEGNATI A VENDERE!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Valerio Pepati - 8 mesi fa

    Vatteneeeeeeeeeeeeee bastaaaaaaaa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Francesco Quartararo - 8 mesi fa

    Anche in B ma senza di re

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. D'angelo Marco - 8 mesi fa

    Maa non erano i Viola

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Clod - 8 mesi fa

    Per favore se ne vada…e possibilmente subito.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Nicola Patti - 8 mesi fa

    Come se avesse cominciato oggi a cercare soci… Sono 4 anni almeno di barzellette

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. rosanero84 - 8 mesi fa

    Gli indonesiani fanno parte del Bakrie group. Se potete intervistate un loro funzionario e vediamo se è vero che hanno intenzione di comprare il palermo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. nick - 8 mesi fa

    l’ipotesi di un mz presidente non operativo mi pare abbastanza surreale
    parliamo di uno che ormai ha cancellato pure il ds figuriamoci se fa comandare un altro
    la realtà è che nessuno mai investirà per far comandare lui manco berlusconi ci riesce e si lamenta che i cinesi lo vogliono fare fuori
    quando deciderà di vendere la società seriamente ne riparleremo
    quando eravamo con un piede in b la squadra era a parole vendute e lui a fine anno non c’era più ora ci siamo salvati e naturalmene non esiste nessun compratore si riparla di CERCARE INVESTITORI e si ricomincia con le sue vendite e i suoi mercati

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. mau49 - 8 mesi fa

      È proprio così. Polvere negli picchi.L’Innominabile non cerca proprio nessuno.A tavola si siede solo lui.c.Lo dico da tempo,ci vuolu dura e civile contestazione.Tutta Italia deve sapere che prendiamo le distanze da questo indesiderato.Che nessuno si abbonò.Gridiamolo.Se ne deve andare.Vogliamo sapere che fine fanno gli introiti dalle vendite.Sono soldi nostri e non suoi.Forse da sempre.Non rappresenta nessuno se non se stesso,il Nulla!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy