Futuro Marcello Carli: si inserisce lo Spezia, parti vicine. E il Palermo…

Futuro Marcello Carli: si inserisce lo Spezia, parti vicine. E il Palermo…

Negli ultimi giorni il contatto tra Carli e lo Spezia: le parti sarebbero vicine. E il Palermo…

Commenta per primo!

Il tema relativo alla ricerca del direttore sportivo, adesso, passa in secondo piano. Già, perché in casa Palermo vi sono altre grane da risolvere. Prima ancora del closing e delle trattative tra Paul Baccaglini e Maurizio Zamparini, ecco la notizia dei controlli della Guardia di Finanza sui conti della società rosanero che avrebbe, ad oggi, 120 milioni di euro di debiti.

APPROFONDISCI Palermo: 120 mln di debiti e rischio fallimento, controlli Guardia di Finanza

In tutto questo, però, l’attenzione sul futuro di Marcello Carli, primo candidato a diventare nuovo direttore sportivo dei rosa, non si esaurisce. La novità arriva da La Spezia, dove l’edizione odierna de La Nazione titola: “Carli può essere il nuovo direttore generale“… dello Spezia, s’intende. L’ex dirigente dell’Empoli ha salutato, nella giornata di ieri, l’ambiente azzurro e adesso si appresta a capire qualcosa in più sul suo futuro. L’ipotesi Palermo gli piacerebbe, ma non ha ancora chiaro il progetto che vi è dietro. Così, contestualmente, avrebbe avviato dei contatti con la dirigenza ligure.

Marcello Carli: “Palermo? Ho parlato con Baccaglini, potrei rimanere fermo. I loro problemi…”

Contatti che sarebbero andati più che bene. Carli – scrivono da La Spezia – potrebbe divenire davvero il nuovo dg di riferimento della società bianconera, che ha già salutato Fusco. Condizionale obbligatorio, ovviamente. Non c’è ancora niente di ufficiale, ma il contatto tra Marcello Carli e la società bianca c’è stato, eccome. E da quanto trapela, le parti sarebbero anche molto vicine, nel senso che il progetto relativo allo Spezia sarebbe gradito dall’ex direttore generale dell’Empoli. Vi sarebbe sempre da vincere la concorrenza del Palermo, che lo ha contattato per primo, però alcune sue dichiarazioni sarebbero eloquenti: “Voglio andare in un posto dove c’ è anche casino, pochi soldi, ma in cui decido io“, ha detto ieri Carli. Un pensiero che ha condiviso con il presidente rosanero Paul Baccaglini.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy