Fulignati amaro: “Ho saputo di non far parte dei piani della società dai giornali”

Fulignati amaro: “Ho saputo di non far parte dei piani della società dai giornali”

Le dichiarazioni dell’ex portiere del Palermo, attualmente in forza al Cesena.

Commenta per primo!

Non è bastato ad Andrea Fulignati dimostrare di poter meritare una chance con il Palermo. Il giocatore dopo aver disputato le ultime gare da titolare in maglia rosanero nella scorsa stagione, adesso è un portiere del Cesena, ma l’amaro in bocca per il trattamento ricevuto rimane.

Intervenuto ai microfoni del Giornale di Sicilia, Fulignati, ha parlato del suo addio al Palermo: “Ho lasciato Palermo con tanta delusione. Ricordo proprio come se fosse adesso quando venni a conoscenza della decisione tramite i giornali. Ancora non c’era il direttore sportivo e ci rimasi male, perché pensavo potesse arrivare la mia occasione. Dalla società non ho avuto segnali, ho visto il fatto compiuto senza avere alcun tipo di avvisaglie – ha dichiarato -. Lo scorso anno sono stati importanti i senatori, i vari Diamanti, Rispoli, Vitiello e Gazzi. Cercavano tutti di farmi stare tranquillo, perché è inutile nasconderlo, la delusione di essere nuovamente messo fuori c’era. La situazione però non era delle migliori e prima bisognava pensare al bene della squadra“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy