Franco Vazquez: “Siviglia? L’avevo detto a Monchi, non sarebbe stato facile con Zamparini”

Franco Vazquez: “Siviglia? L’avevo detto a Monchi, non sarebbe stato facile con Zamparini”

Il Mudo torna a raccontare quanto avvenuto questa estate, quando si è realizzato il suo trasferimento agli andalusi.

Commenta per primo!

Nei giorni scorsi Zamparini è tornato ad alludere a quella che a suo avviso è stata una delle cessioni meno cospicue (dato il valore tecnico del giocatore) della sua gestione: quella di Franco Vazquez al Siviglia.

Il Mudo (che aveva un contratto in scadenza coi rosanero nel giugno del 2019) si è trasferito al club andaluso per una cifra pari a 15 milioni di euro. Lo stesso italo-argentino, intervistato dai canali ufficiali del Siviglia, ha raccontato quelle settimane. “Ero in vacanza e mi chiamò Monchi, che già aveva parlato in precedenza con Enzo Maresca. Mi disse che il tecnico mi voleva espressamente e che piacevo al club, io gli risposi che chiaramente ero disposto a trasferirmi, ma che non sarebbe stato facile – ha detto -. Dovevano parlare col presidente. Monchi era consapevole della situazione, però aveva la volontà di chiudere l’affare”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy