Franco Vazquez: “Pensavo di conoscere bene la lingua italiana, poi a Palermo certe espressioni dialettali…”

Franco Vazquez: “Pensavo di conoscere bene la lingua italiana, poi a Palermo certe espressioni dialettali…”

Nel corso di un’intervista rilasciata a una radio argentina, il trequartista del Palermo, Franco Vazquez, ha parlato del suo adattamento alla realtà italiana. “Difficoltà con la lingua?.

Commenta per primo!

Nel corso di un’intervista rilasciata a una radio argentina, il trequartista del Palermo, Franco Vazquez, ha parlato del suo adattamento alla realtà italiana. “Difficoltà con la lingua? A dire il vero, ho iniziato a studiarla in quei sei mesi in cui giocavo ancora per il Belgrano, ma conoscevo di già che il mio futuro sarebbe stato al Palermo – racconta il Mudo da quanto raccolto da Mediagol.it -. Avevo a mia disposizione un professore e qualche espressione me l’ha insegnata anche mia madre, dato che è originaria di Padova. Quando sono arrivato a Palermo, però, ho capito che dovevo studiare ancora più approfonditamente l’idioma, perché alcune espressioni, in dialetto soprattutto, non riuscivo proprio a comprenderle – ha aggiunto -. C’erano parole che non capivo. Grazie a Dio, comunque, ho impiegato poco tempo a superare queste difficoltà relative alla lingua“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy