Franco Vazquez: “Ho meritato esclusione con Gattuso, mi è servita per migliorare”

L’ex fantasista rosanero ammette le sue colpe per l’esclusione avvenuta in B sotto la guida tecnica di Gattuso.

Commenta per primo!

Buon inizio di stagione di Franco Vazquez con la maglia del Siviglia, l’ex rosanero sta incantando con le sue giocate i tifosi spagnoli.

Come fatto già a Palermo, il “Mudo” in silenzio fa innamorare i tifosi e gli addetti ai lavori, i gol in Supercoppa Europea e alla prima di campionato il premio per quanto fatto nel pre-campionato. Facendo un passo indietro l’attuale 22 del Siviglia ha ricordato i momenti bui in maglia rosanero, sottolineando l’importanza dell’esclusione in B con Gennaro Gattuso: “In Italia non ho fatto bene sin da subito? Avete ragione e io me ne rendevo conto. Col passare del tempo ho capito che era stata un po’ anche colpa mia. Voi mi conoscete, sono una persona abbastanza chiusa e che ha bisogno di ambientarsi prima di poter esprimersi al meglio”.

Franco Vazquez: “Al Rayo non ho fatto bene, Siviglia opportunità di farmi apprezzare in Spagna”

“Per questo, a distanza di anni, sono portato a pensare che quella esclusione di Gattuso dalla lista per la Serie B magari me la stavo un po’ meritando- ha dichiarato l’italo-argentino a Continental Cordoba– certo, parlare col senno del poi è molto semplice, ma intanto sono convinto che da quel momento in poi sono cresciuto molto”.

Franco Vazquez: “Con Dybala ero il vero Vazquez, grazie al Palermo sono cresciuto molto”

Franco Vazquez: “Scambiare la maglia con Messi? Impossibile, lui come Maradona”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy