Francia, il dolore di Sirigu: due amici del portiere tra le vittime dell’attentato

Francia, il dolore di Sirigu: due amici del portiere tra le vittime dell’attentato

L’ex portiere del Palermo piange due amici persi nella strage del Bataclan.

di Mediagol3, @Mediagol

Parigi sotto attacco, di nuovo. Venerdì sera l’ennesimo atto terroristico ai danni della capitale francese. Panico e sgomento che ha coinvolto l’intera popolazione mondiale, anche la Nazionale Italiana. Gli uomini di Antonio Conte sono tornati in Italia, dove martedì sera affronteranno la Romania. La squadra è scossa e, soprattutto, si stringe attorno a Salvatore Sirigu. Mentre a Bruxelles sedeva in panchina, la sua compagna si trovava a Parigi. Camille per fortuna sta bene. Ma, nelle ultime ore, l’ex portiere del Palermo ha saputo di aver perso due amici. Entrambi – stando a quanto riportato da ‘La Gazzetta dello Sport’ – si trovavano al concerto nel teatro Bataclan, epicentro dell’attentato. Si chiamavano Pierre Innocenti e Stephane Albertini ed erano i proprietari del ristorante ‘Chez Livio’, frequentato da diversi giocatori del Paris Saint Germain.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy