Francavilla, medico responsabile Palermo: “Vi spiego come preveniamo gli infortuni”

Le parole del medico responsabile del club rosanero.

Commenta per primo!

Il medico responsabile del Palermo Calcio, Cristian Francavilla, è stato intervistato ai microfoni di InSanitas TV.

Oggetto di discussione anche le visite mediche a cui sottopone i giocatori rosanero. “Nei primi giorni facciamo una valutazione iniziale. Facciamo delle schede per ogni atleta e dalla valutazione posturale, dalla valutazione clinica e dalle anamnesi di pregressi infortuni andiamo a tirare fuori delle indicazioni che sono fondamentali per quei trattamenti che effettuiamo durante tutta la stagione – ha spiegato Francavilla -. Sono trattamenti di tutela e prevenzione dell’infortunio; andiamo a valutare dal punto di vista clinico le alterazioni funzionali di articolazioni e le condizioni “para-fisiologiche” di catene muscolari che vanno in sovraccarico o in affaticamento primario rispetto ad altre”.

Altri esami – “Anche quest’anno siamo riusciti a rimettere in moto la macchina dello staff sanitario, che è partita subito con le valutazioni funzionali per le idoneità agonistiche effettuate a Palermo. L’idoneità agonistica di un professionista è un’idoneità un po’ particolare perché non prevede la semplice visita medico-sportiva, ma prevede l’intervento di un cardiologo che permetta altre valutazioni. E poi le espirometrie, gli esami delle urine e gli esami ematici. Noi stiamo molto attenti all’ematochimica, perché andiamo a valutare anche dei parametri ormonali molto importanti per monitorare le condizioni dell’atleta durante tutto l’anno. Viene fatto un ecocardio: questo test lo ripetiamo tre volte l’anno e ci permette di portare avanti una nostra idea sulle condizioni cardiache dell’atleta durante tutta la fase agonistica e la fase non agonistica successiva, quando inizierà ad allontanarsi dallo sport di un certo livello”, ha concluso il medico.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy