FOTO, Sorrentino ricorda Borsellino e la strage di Via D’Amelio

Il post dell’ex capitano del Palermo, ventiquattro anni dopo la strage di Via D’Amelio.

Commenta per primo!

Giornata speciale per la lotta alla mafia: si ricorda Paolo Borsellino.

Anche Stefano Sorrentino, ex capitano del Palermo, ha voluto dedicare un pensiero al magistrato ucciso dalla mafia il 19 luglio di ventiquattro anni fa, insieme ai cinque agenti di scorta Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina nella nota strage di Via D’Amelio.

Attraverso il proprio account Instagram, il portiere di Cava de’ Tirreni ha condiviso un’immagine per rendere omaggio a colui che è considerato uno degli eroi simbolo della lotta alla mafia. “Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una sola volta”, le sue parole.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy