Foschi: “Zamparini mi ha dato tanto, non potevo dire no. Momento difficile ma vogliamo…”

Foschi: “Zamparini mi ha dato tanto, non potevo dire no. Momento difficile ma vogliamo…”

L’intervista al direttore dell’area tecnica del club rosanero, Rino Foschi

di Mediagol97

Giornata speciale per Rino Foschi.

Festa di compleanno e ritorno a casa, al Palermo, per riprendere da dove aveva lasciato e per rimettere le cose a posto nel club rosanero. La presentazione è stata certamente delle migliori: subito nove milioni di euro nelle casse della società siciliana con la cessione di Nino La Gumina all’Empoli, e c’è ancora tanto lavoro da svolgere sia in entrata che in uscita. Di seguito un estratto dell’intervista rilasciata dal direttore dell’area tecnica del Palermo, nel giorno del suo compleanno, ai microfoni di Tuttomercatoweb:

Direttore, quante candeline spegne?
Non diciamolo (sorride, ndr). I compleanni sono belli quando si è giovani. Ho qualche anno in più, quindi più esperienza. E ho ancora tanto da dare“.

È il suo compleanno, cosa chiede per questa giornata?
Innanzitutto di non dire l’età (sorride, ndr). Chiedo che la testa mi giri bene come sempre perché è importante, insieme alla passione, alla serietà e all’attaccamento verso il lavoro“.

Grinta ed entusiasmo sono quelli di sempre. E intanto riabbraccia il Palermo. Due anni fa non andò benissimo, rimase in rosanero poco più di venti giorni a luglio. Giusto il tempo di vendere Vazquez al Siviglia…
Probabilmente non era ancora il momento adatto per rientrare. Oggi invece ci sono i presupposti per lavorare. E poi, lo sapete, Zamparini mi ha dato tanto. Non posso dire di no. È un momento difficile, ma c’è la volontà di costruire qualcosa di bello. Di Palermo non serve parlare, l’affetto che mi lega alla città è risaputo. Torno con carica ed entusiasmo. Dai, è la continuazione di un lavoro“.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Giacomo Palazzolo - 1 settimana fa

    #smantellatore

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Come L anno scorso 6 andato via subito. Ah vero 6 andato via x vincere la Champions League con la juve

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy