Foschi: “Vado via assieme a Corti, avrei dovuto avere più pazienza”

L’ex dirigente rosanero fa mea culpa a seguito delle dimissioni rassegnate al presidente del Palermo Maurizio Zamparini.

1 Commento

Intervenuto ai microfoni di RGS, l’ex direttore sportivo del Palermo Rino Foschi ha voluto prendersi le proprie colpe relativamente all’addio anticipato alla poltrona da ds rosanero.

“Per me oggi è un giorno triste, avrei dovuto portare più pazienza. Con me va via anche Corti, sul mercato non dico nullo perché ha detto tutto il presidente, non voglio fare polemica. Sono un po’ insoddisfatto del mio lavoro, la mia testa ha fretta e non avevo concluso cose che si potevano chiudere prima. Ripeto che avrei dovuto avere più pazienza”.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Francesco Carmucco - 2 mesi fa

    Incomprensibile…. fino ad ora aveva parlato di problemi di salute e adesso tira in ballo la mancanza di pazienza. Nel grande circo di Zamparini anche lui ha avuto un ruolo; mi chiedo se era quello di equilibrista oppure di clown.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy