Foschi: “Soddisfatto del mio lavoro a Palermo. Cairo, ti stimo. Ma il patron numero uno è Zamparini”

Foschi: “Soddisfatto del mio lavoro a Palermo. Cairo, ti stimo. Ma il patron numero uno è Zamparini”

L’ex direttore sportivo di Torino e Palermo: “Cairo e Zamparini sono due dirigenti che andrebbero imitati”.

Commenta per primo!

Alla vigilia della sfida di campionato tra Torino e Palermo, Rino Foschi è stato intervistato da Tuttosport. Il doppio ex di turno, che si è espresso in vista del delicato match in programma domani pomeriggio allo stadio Olimpico, ha parlato del suo rapporto con Maurizio Zamparini. “Abbiamo lavorato insieme sei anni, ci siamo presi grandi soddisfazioni, abbiamo sfiorato la Champions League, abbiamo lanciato grandi campioni. Non posso certo essere soddisfatto invece del mio lavoro a Torino: sono stato un anno e mezzo, abbiamo avuto delle difficoltà – ha dichiarato Foschi -. In granata sono stato di passaggio. Non si deve sentire offeso nessun mio ex presidente se dico che il mio patron numero uno è stato Zamparini. Però cosa posso dire di Cairo: è un grande presidente, è un imprenditore all’avanguardia, è una persona intelligente. Parliamo di due dirigenti sportivi che andrebbero imitati”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy