Foschi saluta Palermo: “Tifosi, state tranquilli. Zamparini prenderà un ds più bravo di me”

Il saluto del dirigente romagnolo, il quale lascia Palermo dopo neanche un mese dal proprio ritorno in Sicilia.

5 commenti

Rino Foschi saluta – nuovamente – Palermo.

Intervenuto ai microfoni di RGS, l’ex direttore sportivo rosanero ha tenuto a rimarcare le causali che lo hanno portato a lasciare le redini della poltrona siciliana, lanciando anche un messaggio d’incoraggiamento verso tutti i tifosi.

“Sono un leone, sto bene. Il mio messaggio ai tifosi del Palermo? State tranquilli, mi auguro che Zamparini prenda un ds ancor più bravo di me e che riesca a ottenere tanto con il Palermo. Io ho già firmato la lettera di dimissioni, la quale è stata prontamente accettata. Il mio addio è irreversibile. Ho parlato poco con il presidente, mi ero un po’ chiuso in me stesso. Il patron mi vuole bene ma queste purtroppo sono cose che succedono nel calcio”.

5 commenti

5 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. ronemax - 2 mesi fa

    si, si…. sappiamo che esiste babbo natale, gli unicorni e che i maiali e gli asini volano….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Stefano Salerno - 2 mesi fa

    Che tristezza che squallore ma come ci siamo ridotti , ma vi rendete conto chi è Zamparini un uomo che non ha nessun tipo vergona e di dignità sportiva .Volevo solo capire come è diventato ricco con le sue aziende con lui non firmerei mai nessun tipo di contratto , è inaffidabile viscido e schizzofrenico non ho altri aggettivi per definirlo , Foschi è andato via non per motivi di salute ma solo perchè ha capito che c’è una società allo sbando.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Dario Spanó - 2 mesi fa

    Questo non è difficile

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Michele Consiglio - 2 mesi fa

    Anche questa NON può essere verità… con il friulano ormai un VERO DS non può coesistere, lui ha bisogno di un “pupiddu” che chiude le operazioni che lui stesso preordina, acquisti (inutili), vendite (sottocosto) e regalie o prestiti vari. E che non abbia nessuna voce in capitolo, obbedisca senza lamentarsi neanche in caso di esonero o dimissioni più o meno forzate. Tutto qua.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Emanuele Mascari - 2 mesi fa

    Chissà perchè tutti i Ds scappano dopo pochi mesi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy