Foschi: “Palermo è speciale e mi piace il progetto, non voglio deludere. Dispiace per il Cesena ma…”

Foschi: “Palermo è speciale e mi piace il progetto, non voglio deludere. Dispiace per il Cesena ma…”

Le parole di Rino Foschi, direttore dell’area tecnica del club rosanero

Giorno speciale per Rino Foschi.

Festa di compleanno e ritorno a casa, al Palermo, per riprendere da dove aveva lasciato e per rimettere le cose a posto nel club rosanero. La presentazione è stata certamente delle migliori: subito nove milioni di euro nelle casse della società siciliana con la cessione di Nino La Gumina all’Empoli, e c’è ancora tanto lavoro da svolgere sia in entrata che in uscita. Di seguito un estratto dell’intervista rilasciata dal direttore dell’area tecnica del Palermo, nel giorno del suo compleanno, ai microfoni di Tuttomercatoweb:

Quando è arrivato a Palermo per la partita contro il Cesena pensava già al ritorno?
In quel momento ero un avversario, ho anche strappato un punto. La partita, ovviamente, l’ho vissuta da direttore sportivo del Cesena. No, non pensavo al ritorno. Ma Palermo per me è speciale, lo sapete. Ora però bisogna dimenticarsi il passato e prendere contatto con la realtà. Se pensi a quello che hai fatto e non a quello che devi fare, ti fai male. Ho qualche anno in più, la chiamo esperienza. Non mi sento arrivato. Anzi. Mi piace il progetto del Palermo. E in cuor mio non vorrei deludere nessuno. Soprattutto i palermitani“.

Che peccato per il Cesena…
Mi dispiace. Davvero. La situazione è triste. Queste cose sono successe a tante altre società. Oggi se i conti non tornano rischi queste situazioni. Quando si accumulano tante cose fai fatica. Il Cesena soffre da lontano. Io ho fatto tutto quello che potevo fare. Sul campo ci siamo salvati ma non me la sono sentita di andare avanti. Cesena, come Palermo, è la mia città. E quando Zamparini ha visto che ero libero mi ha chiesto se me la sentissi di tornare. Ed eccomi qua“.

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Vincenzo Anselmo - 4 mesi fa

    Il progetto c’è invece!!!! Vendere tutto il vendibile e comprare il meno possibile!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Antonino Montagnino - 4 mesi fa

    Ma c’è un progetto non lo sapevo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Massimiliano Renda - 4 mesi fa

    Progetto? Cominciamo con le battute?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy