Foschi: “Non contestate Zamparini, fornirete alibi alla squadra. Il tifo è un’arma in più”

Foschi: “Non contestate Zamparini, fornirete alibi alla squadra. Il tifo è un’arma in più”

L’intervista al dirigente del Cesena.

Commenta per primo!

Intervistato dal ‘Giornale di Sicilia‘, l’ex direttore sportivo del Palermo e attualmente al Cesena, Rino Foschi, ha detto la sua sulla crisi attraversata dai rosanero. “Se hanno influito i tanti cambi per la squadra? Si può andare in confusione, ma deve sempre prevalere la professionalità. Tante volte Zamparini ha indovinato con gli esoneri, questa volta no. Contestare il presidente fa male alla squadra, gli fornisce degli alibi – ha spiegato il dirigente dei romagnoli -. Non sono un ruffiano, ma ritengo che serva un ambiente unito per ottenere la salvezza. Il limite può essere una tifosieria lontana. Il sostegno di uno stadio pieno, invece, può diventare l’arma in più”.

Leggi anche:

Zamparini: “A Roma ho parlato con Gilardino. Può ambire ancora a top club”

Zamparini: “Per fortuna ho davanti gli ultimi tre mesi da presidente del Palermo. A giugno…”

Palermo: Zamparini atteso in città, i dettagli

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy