Foschi: “Lasciato pezzo di cuore a Palermo. Stavo tornando, ma qualcuno prova a mettere strane idee in testa a Zampa”

Foschi: “Lasciato pezzo di cuore a Palermo. Stavo tornando, ma qualcuno prova a mettere strane idee in testa a Zampa”

Tra i dirigenti che conoscono meglio Maurizio Zamparini c’è di certo Rino Foschi, che nel 2004 portò per la prima volta il Palermo in Serie A. Intervistato ai microfoni di LiveSicilia.

Commenta per primo!

Tra i dirigenti che conoscono meglio Maurizio Zamparini c’è di certo Rino Foschi, che nel 2004 portò per la prima volta il Palermo in Serie A. Intervistato ai microfoni di LiveSicilia Sport, il dirigente del Cesena si è espresso sul suo possibile ritorno in Sicilia. “È vero, da circa sei mesi si lavora a questo tipo di situazione. Io a Palermo ho lasciato un pezzo di cuore, il mio legame viscerale con i colori rosanero non si è mai interrotto. Ma ogni volta che il direttore Foschi si riavvicina al Palermo c’è qualcuno, da qualche tempo vicino a Zamparini, che prova a mettere strane idee in testa al presidente – ha dichiarato Foschi -. Evidentemente ha interesse a fare in questo modo, non vedo altra possibile spiegazione. Un ritorno che poteva concretizzarsi già a fine settembre? Può darsi, forse (ride, ndr). Non ha senso parlare di queste cose adesso”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy