Foschi: “Futuro di Stefano Sensi? Molti club lo stanno osservando, per ora zero trattative concrete”. E il Palermo…

Foschi: “Futuro di Stefano Sensi? Molti club lo stanno osservando, per ora zero trattative concrete”. E il Palermo…

Le parole del ds del Cesena sul futuro del gioiello classe ’95.

Commenta per primo!

Era presente ieri pomeriggio a Bergamo per vedere all’opera la squadra di cui – presto – potrebbe essere il nuovo direttore sportivo. Ore a stretto contatto con la realtà rosanero per Rino Foschi, attuale dirigente del Cesena. Nel corso del summit di stamattina, tra le voci ascoltate dal presidente Zamparini per prendere una decisione definitiva sul destino del suo tecnico, anche quella di Foschi che alle idi di novembre aveva parecchio caldeggiato la pista Ballardini.

Intanto il ds romagnolo torna a parlare del suo gioiello, Stefano Sensi, uno dei migliori registi del corrente campionato di Serie B… e ha appena vent’anni. “Sensi è un giovane interessante, che molti club importanti di Serie A stanno osservando perché sta facendo bene con noi ma per ora non ci sono trattativeha detto Foschi che qualche settimana fa svelò di averlo già proposto ai rosanero (qui l’approfondimento) -. La Fiorentina ci offre Rebic per avere Sensi? Coi viola ho un ottimo rapporto – spiega Foschi a Firenzeviola -, però devo ammettere che in realtà non me lo ha chiesto. Se lo facesse, ne sarei contento. Ma l’intenzione mia e del Cesena è di non parlarne troppo e di non aprire aste, soprattutto per il bene del ragazzo e della squadra. Troppe chiacchiere su un giocatore non fanno mai bene, potrebbe esaltarsi a sentir parlare di club come Juve, Milan e così via ma ora è presto, visto che il campionato di B prosegue fino a fine anno e noi dobbiamo rimanere concentrati”.

Leggi anche: Gazzetta: Zamparini scatenato sul mercato, dopo Arteaga chiuso un altro affare

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy