Foschi: “Baccaglini personaggio televisivo. Palermo si affidi a dei professionisti!”

Foschi: “Baccaglini personaggio televisivo. Palermo si affidi a dei professionisti!”

Le parole dell’ex direttore sportivo del Palermo, Rino Foschi.

Commenta per primo!

Intervenuto a Tgs Studio Sport all’indomani del match che ha decretato la retrocessione del Palermo in B, l’ex direttore sportivo dei rosanero Rino Foschi ha detto la sua su Paul Baccaglini.

Closing Palermo, tensione Zamparini-Baccaglini: il comunicato di oggi è di Zamparini

La nuova proprietà (Baccaglini, ndr) mi sembra che sia al di fuori del calcio. Paul Baccaglini è un bel personaggio dello spettacolo, bravo a presentarsi, è un personaggio televisivo, sa come parlare al pubblico. Ok, ha preso a cuore i palermitani, ma adesso ci vogliono i fatti e Palermo è una piazza grandiosa. Lui stesso, Baccaglini, ha detto che calcisticamente è ‘fuori’. Dovrà creare uno staff tecnico e prepararsi per un futuro in B – prosegue Foschi -. Se pensi che la B sia facile, non la vinci. Io ho avuto la fortuna di vincere cinque volte in B e una volta proprio a Palermo. Se pensiamo che tutto sia facile, diventa difficile… Guardate al Verona quest’anno, o al Bologna di due anni fa. Non è facile tornare in A: ci vuole che Baccaglini si affidi a dei professionisti, a della gente di calcio: è importante che componga un gruppo di lavoro serio, poi con l’aiuto della città penso che tutto diventa in Sicilia“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy