Foggia-Palermo: infortunio per Struna, lo sloveno non parte con i compagni. I dettagli

Foggia-Palermo: infortunio per Struna, lo sloveno non parte con i compagni. I dettagli

I dettagli dell’infortunio occorso al centrale classe ’90, che è rimasto a Palermo e non scenderà in campo contro il Foggia

Aljaz Struna non partirà alla volta di Foggia.

Dopo la prima partita valida per la UEFA Nations League disputata con la Nazionale slovena contro la Bulgaria lo scorso 6 settembre, il numero 6 rosanero (in campo 90′) ha avvertito un risentimento muscolare al flessore della coscia destra. Un problema che ha spinto il commissario tecnico Tomaz Kavcic a non impiegarlo precauzionalmente nella gara successiva contro Cipro.

Per smaltire l’infortunio occorso con la propria Nazionale, il giocatore, tornato in Sicilia, ha svolto nel primo giorno della settimana un lavoro differenziato, salvo poi tornare a lavorare con il resto del gruppo senza avvertire particolari problemi, tanto da candidarsi per una maglia da titolare in vista del match contro gli uomini di Gianluca Grassadonia, in programma domani sera allo stadio “Pino Zaccheria”.

Nella giornata di ieri, però, nel corso della seduta pomeridiana ed in seguito ad uno stacco aereo, il centrale classe ’90 ha avvertito un fastidio al polpaccio sinistro, che è stato immediatamente trattato in previsione della partenza per Foggia. Tuttavia, questa mattina, considerato il riacutizzarsi della sofferenza, Struna – che figurava in un primo momento nella lista dei convocati – è rimasto a Palermo per avviare i trattamenti fisioterapici del caso.

Nella giornata di lunedì il giocatore effettuerà un esame di risonanza magnetica per la valutazione strumentale della sintomatologia clinica.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Margherita Angelino - 1 settimana fa

    Chissà perché non ci credo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Vincenzo Baio - 1 settimana fa

    Questo non vuole giocare più a palermo. Con la nazionale è sempre pronto. Vendeteli questo mercenari. Questo ha campato con il palermo fin da quando nessuno lo cacava.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy

// inizio configurazione per mediagol // fine configurazione per mediagol