Fiorini: “Dal 10 gennaio Palermo faceva pressioni su Arteaga, vi dico come”

Fiorini: “Dal 10 gennaio Palermo faceva pressioni su Arteaga, vi dico come”

Le parole dell’intermediario di mercato.

1 Commento

In un’intervista rilasciata a Tuttomercatoweb, Gianluca Fiorini, intermediario di mercato che ha curato il trasferimento di Manuel Arteaga al Palermo, è tornato a dir la proprio sul trattamento riservato dai rosanero all’indirizzo del venezuelano. “Perché è andato via prima ancora di scendere in campo? Difficile da dire, quello che so è che dal 10 gennaio il club aveva già detto al giocatore che sarebbe andato all’Hajduk Spalato e hanno fatto pressioni, sia su di lui che sul suo agente venezuelano, affinché avallasse questa decisione. In molti si erano espressi favorevolmente vedendolo in allenamento: non solo Ballardini, anche lo stesso Jajalo – ha detto -. Da quando è arrivato Viviani, però, la dirigenza ha deciso di farlo allenare a parte. Per Arteaga è iniziato un periodo molto difficile, proseguito poi con Schelotto”.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Danilo D'agati - 1 anno fa

    Mi vorreste dire che Arteaga è peggio di balogh e djurdjevic?? a sto punto lo lasciavate bello tranquillo in venezuela a sto ragazzo senza prenderlo in giro…che società di merda

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy