Fiorentina-Palermo 1-0: commento primo tempo

Fiorentina-Palermo 1-0: commento primo tempo

In una sfida che può schiude le porte dell’Europa Fiorentina e Palermo si affrontano all’Artemio Franchi per la 18ima giornata di Serie A. Confermate in linea di massima le indiscrezioni della.

Commenta per primo!

In una sfida che può schiude le porte dell’Europa Fiorentina e Palermo si affrontano all’Artemio Franchi per la 18ima giornata di Serie A. Confermate in linea di massima le indiscrezioni della vigilia sulle formazioni titolari, la sorpresa è l’esclusione di Dybala per problemi fisici dell’ultimo minuto a favore di Belotti.

La Fiorentina spaventa subito il Palermo, con la rete annullata a Gomez per fuorigioco. Il tedesco in effetti è in posizione irregolare quando parte l’azione. La festa è solo rimandata, perché al 20′ arriva il vantaggio viola: cross basso di Mati Fernandez verso il limite dell’area, Cuadrado finta il tiro e lascia a Pasqual una bella occasione per liberare il sinistro, pallone nell’angolino basso e Sorrentino che deve arrendersi.

La reazione del Palermo stenta ad arrivare, così è la Fiorentina ad avere la possibilità del raddoppio. Borja Valero si inventa una giocata incredibile al 23′, salta un avversario in tunnel e coglie la traversa a Sorrentino battuto. Al 39′ Fernandez serve Pizarro che coglie il palo a botta sicura. L’unica occasione per il Palermo è un gol annullato a Munoz per fallo in attacco sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

Il primo tempo è a dir poco traumatico per il Palermo. La Fiorentina poteva chiudere con due o tre gol di vantaggio, ma è da rivedere alla moviola l’annullamento del gol di Munoz. La squadra rosanero però è ancora in partita ed è ancora nella condizione di punire una Fiorentina bella ma sprecona.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy