Ficarra e Picone lanciano un appello a Zamparini: “Ci restituisca la dignità. Questo non è più il nostro Palermo”

Ficarra e Picone lanciano un appello a Zamparini: “Ci restituisca la dignità. Questo non è più il nostro Palermo”

L’intervista al duo comico palermitano: “Sembra che i giocatori vadano in campo con il cartellino del prezzo sulla maglia”.

7 commenti

“La verità è che le squadre che continuano a batterci, di calcio non ne capiscono niente. Zamparini, che di calcio invece ne capisce tanto, ha detto che il Palermo è una squadra eccezionale. Sono gli altri che non se ne rendono conto”.

Ironizzano così Salvo Ficarra e Valentino Picone a proposito della situazione in seno al club di viale del Fante. Nelle sale cinematografiche è atteso il loro nuovissimo film: ‘L’ora Legale’, in uscita il prossimo 19 gennaio 2017 e già in anteprima in alcune sale. Intervenuti ai microfoni de ‘La Repubblica’, i due comici palermitani hanno voluto mandare più di un messaggio al presidente del Palermo, Maurizio Zamparini.

“Noi siamo con Corini e vogliamo lanciare un appello al presidente Zamparini per lasciare lavorare Eugenio. Gli chiediamo di darci serenità. Ci restituisca quella voglia di andare allo stadio, quella felicità che ti deve dare la squadra del cuore – hanno dichiarato -. Questo Palermo non è più il nostro Palermo, ma il Palermo di Zamparini. Sembra che i giocatori vadano in campo con il cartellino del prezzo sulla maglia. Il problema però non è nemmeno questo. Il problema è di dignità. Zamparini trasmette ansia a tutto l’ambiente”.

Nessun acquirente? – “Probabilmente il danno d’ immagine che Zamparini ha fatto in questi ultimi mesi ha fatto terra bruciata. Anche i toni che usa sono brutti e sgradevoli. Toni che non ci appartengono. Zamparini deve capire che rappresenta Palermo e i palermitani e io non mi sento rappresentato da un presidente che usa questi toni e si comporta così”, ha concluso il noto due comico palermitano.

7 commenti

7 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Jerry Faldini - 7 mesi fa

    Condivido il pensiero di FICARRA e PICONE!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Davide Bruno - 7 mesi fa

    Prenderà per terroni anche loro il vecchio…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Emanuele D'Amico - 7 mesi fa

    Bravi Ficarra e Picone, quello che hanno detto, in faccia a Zamparini, è la pura verità!!!!!! È uno sfogo, gridato da tutti i veri tifosi Palermitani, e da tutta la città di Palermo!!!!!!! Zamparini tutto quello che hai costruito di buono, nella tua storia, di Presidente del Palermo, l’hai bruciato con la tua incoerenza calcistica!!!!!!! Forza mio amato PALERMO!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Giuseppe Garofalo - 7 mesi fa

    Bravi come sempre fate vostro il pensiero di tutti i palermitani e lo consegnate al mittente come si deve fare in ogni circostanza. Spero vi abbia ascoltato e faccia una profonda riflessione e scelga la strada da seguire nella maniera più giusta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Daniele Pomo - 7 mesi fa

    Zamparini adesso sei indifendibile !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Aldo Chianchiano - 7 mesi fa

    Mi dispiace dirlo :Non è Palermitano. …..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Elio Sanna - 7 mesi fa

    Esatto!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy