Faggiano: “Mercato del Palermo fatto di scommesse? Ricordate chi era Hamsik prima di andare al Napoli?!”

Il direttore sportivo del Palermo parla a pochi giorni dal match contro il Napoli in campionato.

14 commenti

Rajkovic, Sallai, Gazzi, Aleesami, Bouy e Diamanti. Un calciomercato, quello del Palermo, che non ha regalato il colpo dell’ultimo giorno.

Daniele Faggiano, direttore sportivo dei rosa, si dice comunque soddisfatto della campagna acquisti effettuata una volta subentrato a Rino Foschi (nell’ultima settimana di luglio). “Mercato del Palermo pieno di scommesse? Vi rispondo che neanche Marek Hamsik era così tanto conosciuto quando passò dal Brescia al Napoli. Il nome, i calciatori se lo fanno col tempo… guardate l’esempio di Dybala – ha detto il dirigente del club di viale del Fante a Radio Crc -. Tornando alla gara di sabato contro il Napoli, speriamo sia una partita bella e combattuta”.

Faggiano: “Contro il Napoli in panchina ci sarà Possanzini. De Zerbi assente per squalifica”

14 commenti

14 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. enzovinci121_220 - 3 settimane fa

    Ewtan zahavi fu giocatore del palermo nel biennio 2011-2013….ricordo come fosse ieri le critiche a.zamparini per questo giocatore che veniva nominato.spesso con scherno e sogghigni e considerato scarso sia dal solito popolino lamentoso e.anche da molti giornalisti alcuni anche noti.
    Zahavi oggi capitano dell’israele dopo caterve di gol con.il maccabi telaviv ha un contratto di quattromilioni annui in cina.
    Fossi in lui radunerei il popolino criticone e molto incompetente comprensivo dei vari giornalisti e rivolgerei loro una bella prolungata e sonora pernacchia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. vabbe' - 3 settimane fa

      Capitano di una nazionale al 70 e passa posto del ranking mondiale…capirai…mi ricorda Zamparini che dice che ha 12 nazionali…si ma della Macedonia e di altre nazionali del rituffo del calcio mondiale….cerchiamo di essere seri…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. PAwarrior - 2 settimane fa

      io non ricordo grosse critiche rivolte direttamente al giocatore(aveva le attenuanti di essere giovane ,venire da un altro mondo culturale e schierato spesso fuori ruolo), semmai al fatto che doveva essere il sostituto di pastore quindi le critiche erano rivolte alla società non certo al giocatore che non ha mai avuto la continuità necessaria ed era ampiamente chiuso da gente come miccoli, ilicic, pinillia gli stessi bertolo e budan giocarono di più…e non è stato certo il “popolino” a scaricarlo per pochi spiccioli al maccabi…non puoi prendere terra e acqua impastarla e spacciarla per nutella a gente che la nutella l’ha gustata per alcuni anni…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Luca Rosanero - 3 settimane fa

    Solo che Hamsik è ancora al Napoli, per ciò che concerne tutto quello che avviene nel Palermo, basta che un giocatore fa 3/4 partite buone il “caro” Zamparini parla già di futuro campione e gli attacca al collo la targhetta con il prezzo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. ronemax - 3 settimane fa

    no… almeno io non lo sapevi chi fosse. So solo che da quando l’ho saputo, stranamente è ancora al Napoli, e non come quasi tutti i giocatori del Palermo che appena impari a scrivere il cognome gia se lo sono venduto (e parlo pure degli italiani 😉 )

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. vabbe' - 3 settimane fa

    caro Faggiano, vorrei dirti che il nostro centravanti titolare ,Nestorowsky, è riserva pure nella sua nazionale….ma non la Serbia o Croazia ,nella Macedonia ….. la piu’ scalcagnata nazionale del pianeta…allora per cortesia smettila di sostenere sciocchezze…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. giano - 3 settimane fa

    Faggiano, ma che vuoi dire che tutti i calciatori sconosciuti diventeranno come Hamsik e Dybala?
    Faggiano, guarda che solo uno su mille ce la fa. Ovviamente speriamo che tu abbia beccato proprio quello.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Gianpaolo La Rosa - 3 settimane fa

    La cosa che mi fa più rabbia è che quando hanno investito cifre importanti sono sempre stati ripagati. Toni, Cavani, Pastore , Dybala…sono stati gli acquisti più costosi e hanno generato grosse plusvalenze, perché non continuare a fare la stessa cosa?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Pietro_312 - 3 settimane fa

    prima di andare al Napoli il Brescia lo ha ceduto per 6mln ,Zamparini tentò ma non lo volle pagare !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Nino Placa - 3 settimane fa

    Hamsik ??? Hamsik era al Brescia un giocatore che era una spanna superiore a tutti i giocatori della sua categoria e che era stato cercato da tante big prima di finire al Napoli.. Io sti sconosciuti che sono arrivati non li ho mai sentiti dire e se si cerca qualcosa in internet si parla sempre di calviatori normali, anzi non proprio della categoria.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Gianluca Lopriore - 3 settimane fa

    Hamsik era stato probabilmente il miglior talento di quel campionato,il Napoli lo pagó quasi 6 milioni di euro,cifra che il Palermo non spende per un singolo giocatore da circa 4 anni. Abbiate la decenza di stare zitti e di non prendere palesemente per il culo tifosi che di calcio ne capiscono più di voi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. enzovinci121_391 - 3 settimane fa

      Ah ah ah….sarebbe lei l’esperto? Ci vuole coraggio a definire competenti tifosi che hanno fischiato nel tempo gente come barzagli zaccardo pepe pastore Cavani dybala ilicic zahavi e via dicendo ….ma anche giocatori meno noti come Raimondi o Biava e giovani come Darmian Glick Kiaer ….mi creda i palermitani non capiscono molto di calcio sanno solo pretendere e lamentarsi del lavoro fatto da altri che invece competenti lo sono davvero come i risultati di questi 13 anni dimostrano

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. chapwa_183 - 2 settimane fa

        Dybala, Ilicic, Darmian, Kjaer o Biava (autentico beniamino del pubblico) non sono mai stati fischiati, non si inventi corbellerie. E su Cavani, veniva fischiato veramente da pochissime persone, ma oramai diventò tipo leggenda metropolitana dei Zampariniani per giustificare ogni suo acquisto.
        Poi mettere in questa lista Zahavi, che in Europa ha fallito e gioca nel calcio di terzo piano in Israele o Raimondi, un modesto giocatorino della Samp…
        Ma purtroppo voi Zampariniani pur di dare ragione al vostro padrone, siete capaci di un revisionismo calcistico incredibile.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Louie15 - 2 settimane fa

        “sanno solo pretendere e lamentarsi del lavoro fatto da altri”
        Sicuro di non parlare di Zamparini?

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy