Faggiano (integrale): “Vorrei vincere le prossime sette. Nestorovski uomo vero, sul mercato…”

Faggiano (integrale): “Vorrei vincere le prossime sette. Nestorovski uomo vero, sul mercato…”

L’intervista al direttore sportivo del Palermo, Daniele Faggiano: “La squadra sta con De Zerbi. Lo Faso e gli altri giovani? Hanno risposto bene, ma non vogliamo bruciarli”

5 commenti

L’intervista

“Siamo molto motivati e convinti del fatto che basti un po’ più di attenzione per portare a casa una serie di risultati positivi“.

E’ questa la via indicata da Daniele Faggiano, direttore sportivo del Palermo, che alla terza sosta del campionato di Serie A 2016-17, tira le somme e fa chiarezza sulla situazione relativa al gruppo capitanato da Vitiello e Diamanti. “La squadra sta con il mister De Zerbi, noi stiamo con i calciatori a nostra volta. Faremo del nostro meglio per portare a casa i risultati che servono – ha detto il dirigente ex Trapani a Live Sicilia -. È logico che 6 punti siamo pochi, sapevamo che avremmo fatto fatica, lo sapevo anch’io quando sono arrivato. Non potevo di certo augurarmi una situazione del genere. Adesso ci troviamo qui e possiamo uscirne soltanto con le nostre forze, inutile dire che faremo del nostro meglio. Finora la squadra ha dato il 100% e non è bastato, vorrà dire che daremo il 200% in ogni partita. L’obiettivo è quello di fare più punti possibili nelle prossime sette gare, ovviamente vorrei vincerle tutte e sette. Per il resto, se non giocassi contro nessuno potrei anche fare delle previsioni, ma non ne faccio”.

Sfoglia le schede per leggere il resto dell’intervista al direttore sportivo del Palermo

5 commenti

5 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Mus1conly - 1 mese fa

    Magari a fantacalcio ci riesci.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Antonino Tinnirello - 1 mese fa

    faggiano suggerisci a zamparini nestoroyski al napoli che e senza attaccante cosi prende altro po di quattirni haaaaaaaaaaaaa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. lezagaresr_512 - 1 mese fa

    Sembra che sia stato contagiato da Guglielmo Miccichè. dichiarazioni insipide e scontate, con una eccezione però, non ce ne voglia il buon Miccichè, che lo distingue dal vicepresidente del Palermo, e precisamente quando dichiara che è contento del gioco espresso in campo? Ma siete sicuri che abbia detto proprio così? Non è per caso un refuso? No? Allora ha proprio bisogno di farsi vedere….ma da uno molto bravo!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Vincenzo Sparacino - 1 mese fa

    Sognare nn e’ reato!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. giano - 1 mese fa

    Faggiano dice che a gennaio non stravolgerà la rosa attuale. Ma noi tifosi di questo eravamo certi, visto che in estate Faggiano non è riuscito a comprare neanche un giocatore di serie B. Sappiamo quindi che a gennaio non sarà acquistato nessun giocatore valido. Forse Zanini dell’Akragas…
    Povero Palermo, in che mani sei caduto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy