Faggiano: “Ecco perché ho indetto la conferenza. Siamo positivi, seguiamo De Zerbi”

Faggiano: “Ecco perché ho indetto la conferenza. Siamo positivi, seguiamo De Zerbi”

Le dichiarazioni live del direttore sportivo del Palermo, Daniele Faggiano, intervenuto in conferenza stampa.

5 commenti

Momento complicato in casa rosanero: a Cagliari è arrivato il quarto ko consecutivo e la squadra non sembra far registrare alcun miglioramento sul piano del gioco.

GUARDA, VIDEO: CAGLIARI-PALERMO 2-1, GLI HIGHLIGHTS DEL MATCH

Zamparini ha tranquillizzato tutti, rinnovando la sua fiducia nei confronti del tecnico Roberto De Zerbi, che comunque è chiamato a un’inversione di tendenza.

Zamparini annuncia: “De Zerbi resta, a Cagliari giocato bene. Contro il Milan possiamo vincere”

Zamparini incassa i ‘no’ di Reja e Mandorlini: solo Ballardini sarebbe disposto a tornare, ma…

Quest’oggi, a intervenire in conferenza stampa è il direttore sportivo del Palermo, Daniele Faggiano. “Sono venuto qui per dirvi che non siamo abbattuti. Certo, non ci aspettavamo di soffrire così tanto e di far soffrire così tanto i tifoso. Non è un momento buono per i risultati, ma l’ambiente del Palermo è positivo. Dobbiamo essere uniti come e più di prima, solo così possiamo ottenere i risultati che ci servono, col lavoro del mister e della squadra. Però serve più attenzione. Ieri siamo stati puniti da piccole disattenzioni che ci hanno portato sul 2-0, duro da recuperare in trasferta. Questo è il mio pensiero. Io sono appena arrivato, non ho parlato con nessuno, ma sono convinto tutti la pensino allo stesso modo. Seguiamo tutti il mister. E’ normale che chi è tifoso vede soprattutto il risultato, ma io dico che ce la possiamo giocare con le grandi e con le piccole. Ora ci vuole una iniezione di fiducia ed è per questo che sono venuto qui a parlare. Noi ce l’abbiamo la fiducia, ma è normale che solo i risultati possono aiutarci in questo momento”.

CLICCA QUI PER SEGUIRE LA CONFERENZA STAMPA DI FAGGIANO

5 commenti

5 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Umberto Barrali - 1 mese fa

    William anselmo lo diceva già quando la squadra era in ritiro! E lui e un semplicissimo giornalista , tifoso. Tu che e’il tuo lavoro non lo avevi capito?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Roberto - 1 mese fa

    Burattino nelle mani del friulano.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Antonello Provenzano - 1 mese fa

    “Certo, non ci aspettavamo di soffrire così tanto e di far soffrire così tanto il tifoso.”
    … e allora non capiscono nulla di calcio: qualunque esperto (e anche il meno esperto) sapeva sin da questa estate che la squadra era pessima, e quando è stato preso un allenatore di Lega Pro il principio è stato rafforzato.
    Se “realmente” non si aspettavano questa situazione (e personalmente credo sia solo una dichiarazione: sono certo che ne fossero coscienti) allora dovrebbero cambiare mestiere …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. giano - 1 mese fa

    Faggiano, con il tuo mercato ci hai rovinato. Non hai saputo comprare neanche un giocatore di serie B. Non comprerai giocatori neanche a gennaio perché non sei all’altezza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Giovanni Montoro - 1 mese fa

    Segui la strada dritta a te vai vai arriva fino al muro !!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy