Faggiano a Mediagol: “In attacco non prendiamo tanto per prendere, la prima scelta era Ciofani”

Le parole del direttore sportivo del Palermo in esclusiva ai microfoni di Mediagol.it.

8 commenti

Mercato estivo finito. Il Palermo rimane per il momento senza l’attaccante.

Pressing su Gonzalo Bergessio che è svincolato e anche nelle prossime giornate sarà in grado di firmare con qualsiasi squadra.

Intervistato in esclusiva ai microfoni di Mediagol.it al termine della sessione estiva di mercato, il direttore sportivo del Palermo, Daniele Faggiano, ha spiegato cosa non è andato per il verso giusto. “Il mercato è questo. Certo, se dovessimo fare un sunto di tutto non possiamo basarci sull’ultimo giorno di mercato. Ci siamo mossi con calma, cercando di portare a casa il tanto desiderato Bruno Henrique, è stata una trattativa lunga e contorta. La stessa cosa con Diamanti, voi l’avete saputo all’ultimo, ma ci abbiamo lavorato a lungo e alcune squadre lavoravano sullo stesso obiettivo. E’ stato decisivo Zamparini che ci ha parlato al telefono. Per l’attacco il discorso è che non prendiamo qualcuno tanto per prendere. Una delle prime scelte era Ciofani, però non è partito“.

8 commenti

8 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Saverio Raspante - 4 settimane fa

    Ahahaja ma vascassam….. cioè avete incassato 15 RIFIUTI DA GIOCATORICCHI DI SERIE B E ORA DITE CHE NON AVETE PRESO TANTO PER PRENDERE!!!! SE UNO DI QUESTI ACCETTAVA, CHE DICEVI??? CHE LO VOLEVI FORTEMENTE E CHE ERA UN CAMPIONE????? STATEVI ZITTI CHE È MEGLIO.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Giuseppe Sabatino - 4 settimane fa

    Ma cosa diceeee……e i vari Iemmello,Felcinelli,Trotta,soffiati dalle altre squadre!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. alfo89 - 4 settimane fa

    Faggiano ha detto che in attacco nn prendiamo tanto per prendere…leggendo i nomi dei nostri attaccanti nn si direbbe così…è poi troppo squallida la scusa di balotelli…abbiamo perso tempo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Marco Orsini - 4 settimane fa

    O siete dilettanti o siete in malafede! Nella vita reale in un’azienda vera sareste tutti licenziati in tronco. Invece lavorate in un mondo finto dove l’unica cosa vera sono i soldi che in un modo o in un altro vi fottete

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Giuseppe Bordenga - 4 settimane fa

    Zamparini VENDI!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Vincenzo Turrisi - 4 settimane fa

    Ma se ne hai chiesti 50 oggi d attaccantu

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. davidedavide7_664 - 4 settimane fa

    Quanti punti mancano per la salvezza

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. naif_990 - 4 settimane fa

      Coraggio siamo a buon punto ne mancano soltanto 39

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy