Fabio Lupo: “Tifosi negativi? Farò di tutto per costruire una squadra che lotti per tornare in Serie A”

Fabio Lupo: “Tifosi negativi? Farò di tutto per costruire una squadra che lotti per tornare in Serie A”

Le dichiarazioni in conferenza stampa del nuovo direttore sportivo del Palermo, Fabio Lupo.

7 commenti

Lo scorso giovedì l’ufficialità: Fabio Lupo è il nuovo direttore sportivo del Palermo.

Il dirigente originario di Pescara, ex Juve Stabia e Teramo, è stato presentato questa mattina in conferenza stampa. “Siamo consapevoli che c’è questo tipo di aspettativa negativa da parte della tifoseria, ma noi non siamo nelle condizioni di fare troppi pensieri su quello che potrebbe accadere. Abbiamo un’occasione unica in una città troppo importante e siamo presi piuttosto da un concreto pragmatismo – ha dichiarato Lupo -. Sono passato da tanti club e in ognuno in cui sono stato ho sempre pensato che sarei rimasto per tutta la vita, poi non è stato così. Ci hanno dato una bicicletta e io devo pedalare forte, metterci tutto ciò che ho per creare in 10 giorni una squadra che lotti per tornare in A”.

7 commenti

7 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Paolo Ezua Zangara - 3 mesi fa

    I tifosi vogliono la sincerità! Io tifo la mia squadra anche nelle interregionali se è per questo ma ci vuole sincerità| Questo vogliono i tifosi. SINCERITA’!. Nessuno di noi palermitani vi sta chiedendo la Champions o lo scudetto ma una squadra seria con una società seria come merita una città come Palermo. Tutti noi continueremo a tifare Palermo e non siamo una banda di incompetenti. La maggior parte dei tifosi palermitani sapevano già da agosto dello scorso anno che saremmo finiti in serie B con questa squadra. Lo sapevamo ancora prima che iniziasse il campionato. Non ci potete prendere per fessi perchè fessi non siamo. Quindi è tutto qui. Si può vincere e si può perdere ma sempre con dignità e sincerità cose che a Zamparini mancano ormai da troppi anni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Toni Mabbut - 3 mesi fa

      92 minuti di applausi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Antonello Provenzano - 3 mesi fa

    E allora dillo che sei un miliardario in incognito… perché se devi fare affidamento su Zamparini, credo proprio che al massimo puoi pensare a fare una squadra per la bassa classifica

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Giuseppe Sabatino - 3 mesi fa

      Concordo con te Antonello…..fin quando il proprietario sarà Zamparini, non penso ci saranno grandi acquisti,soldi non ne ha(mi chiedo dove siano andati a finire tutte le plusvalenze e i diritti TV),e Baccaglini è obbligato a sottostare sin quando non c’è il closing;mi auguro solo che qualora ci sia la nuova proprietà, resetti tutto….nemmeno Tedino e Lupo,mi piacciono!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Toni Mabbut - 3 mesi fa

      fin quando ci sara’ il vecchio la linea sara’ la stessa del passato. vendere tutto e tutti, abbassare il tetto ingaggi fino al punto che a poco pagano loro per giocare e prendere una caterva di pulcini nella speranza di trovare un campione da rivendere e continuare all’infinito. gli obiettivi sportivi? nessuno, solo economici. comunque non prendetevela di gia’ con ds e allenatore, magari saranno anche bravi ma la domanda e’, avranno realmente possibilita’ di esprimersi?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Antonello Provenzano - 3 mesi fa

      Toni gli altri anni in effetti in molti se la prendevano con i vari DS passati da Palermo, come se ci colpassero loro per il mancato o scarso mercato. Nel tempo poi sono uscite storie autentiche su come Zamparini bloccasse ogni operazione, più o meno importante (anche quelle di piccolo cabotaggio).
      Lupo arriva solo per prendere uno stipendio, fare un poco di networking a più alti livelli di quelli suoi abituali, svendere qualche giocatore, e dire che abbiamo una squadra fortissima: non è certo lui ad aprire i cordoni della borsa.
      La cosa che fa incazzare, però, è sentire le dichiarazioni palesemente false sul fatto che si vuole fare una squadra ambiziosa, che faranno un grande mercato, etc. Sono due settimane che trattano un difensore ventiseienne di Lega Pro, senza riuscire a chiudere, si fanno nomi di giocatori della Serie B Rumena, di trentenni di Lega Pro, etc. Quanto meno dalle indiscrezioni giornalistiche (che, vere o false, da qualcuno vengono alimentate), questo è tutt’altro che un quadro ambizioso

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Toni Mabbut - 3 mesi fa

      Antonello Provenzano e’ perfettamente in linea con quello che si e’ fatto negli ultimi tempi. dove si taglia per risparmiare sull’ingaggio di Gilardino e poi si butta nel cesso per due salami ungheresi, non si prende Cigarini ma si spendono 3.5 per Bruno Henrique(e non mi riferisco al valore del giocatore ma al fatto che non fossero manco ruoli uguali…), ormai il modus lo conosciamo. tra le altre cose come puoi vedere prima si vende e poi si compra, quindi potenzialmente sono tutti sul mercato, chi non lo e’ e’ solo perche’ non lo vogliono manco regalato… rassegnamoci fino a quando Palpatine e’ in cabina di regia…

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy