Esclusiva: Palermo-Calleri, ecco cosa è successo a Milano tra Zamparini e Angelici. Fissato un nuovo incontro

Esclusiva: Palermo-Calleri, ecco cosa è successo a Milano tra Zamparini e Angelici. Fissato un nuovo incontro

L’attaccante del Boca Juniors è sempre nei pensieri del Palermo.

Commenta per primo!

La telenovela Calleri sembra non avere fine. Il centravanti del Boca Juniors è in attesa di scoprire il proprio futuro, consapevole che il Palermo lo ha da tempo inserito nella lista della spesa. Nei giorni scorsi si sono tenuti un paio di summit tra le due parti. Angelici, presidente degli Xeneizes, ha raggiunto Milano per giocare una doppia partita: riportare Tevez a La Bombonera limitando i costi, e vendere a peso d’oro Calleri ai rosanero. Il primo match è stato vinto in poche ore: gli argentini verseranno 5 milioni di euro e gireranno in prestito tre giocatori alla Juve per avere in cambio l’Apache. L’altra gara (quella che riguarda i siciliani), invece, sembra essere stata sospesa perché momentaneamente non vi sarebbero i presupposti adatti. Maurizio Zamparini, che ha dovuto incontrare i dirigenti e il patron del Boca in una settimana calda per il mercato dei rosa (in agenda gli incontri con Ferrero per Viviano, con Sabatini per Viviani e con l’Empoli per Tonelli), avrebbe ribadito le intenzioni di chiudere l’operazione a sette milioni di euro (lordi) bonus compresi. Un’ipotesi che non va del tutto a genio ad Angelici che partirebbe dai sette milioni (netti) per arrivare agli 8,5 o 9 con i bonus legati al raggiungimento di obiettivi quasi facilmente conseguibili dal calciatore in Serie A (permanenza nel massimo campionato e un numero prestabilito di presenze nella stagione che verrà).

Il Palermo non si schioderebbe da quella proposta avanzata in prima istanza. Le parti si rincontreranno. Non subito, come vorrebbe il club rosa, ma tra qualche giorno. Sì, perché – contrariamente a quanto fatto sapere nella settimana scorsaAngelici ha deciso di tornare negli Stati Uniti (a Miami) per incontrare l’area tecnica. Euforico per il ritorno di Tevez al punto da quasi scappare dall’Italia per dare la buona notizia ai suoi tifosi. Prima di partire, però, una promessa al Palermo e a Zamparini. “La prossima settimana ci si incontrerà nuovamente”. Fonti vicine alla dirigenza comunicano che già lunedì prossimo Angelici potrebbe essere nuovamente a Milano, ma la sensazione che si respira da ieri è un’altra. Ingaggiato Tevez a costi contenuti, il Boca non avrebbe più la necessità di vendere Calleri già in questa estate. Le ipotesi di mercato degli Xeneizes sono due. Tevez ha bisogno di un compagno di reparto valido al suo fianco: se il riscatto di Osvaldo dal Southampton è alla portata del club (cosa praticamente da escludere perché i Saints vogliono 15 milioni), vada con ‘El Loco‘ e con la vendita di Jonathan; altrimenti si blinda Calleri. Blindare non vuol dire precludere qualsiasi possibilità di cessione, perché per la cifra sopra indicata, il Boca vacillerebbe acconsentendo al ragazzo di Buenos Aires di giocare al Renzo Barbera.

http://www.mediagol.it/palermo/esclusiva-palermo-calleri-ecco-cosa-e-successo-a-milano-tra-zamparini-e-angelici-fissato-un-nuovo-incontro/

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy