Esclusiva Mediagol: l’offerta ufficiale del Palermo per Augustinsson, tutti i dettagli. Ecco i club europei su di lui, c’è un grosso nodo da sciogliere

Esclusiva Mediagol: l’offerta ufficiale del Palermo per Augustinsson, tutti i dettagli. Ecco i club europei su di lui, c’è un grosso nodo da sciogliere

Il treno Augustinsson sul binario mancino passa in questa sessione di gennaio: il Palermo ha fatto la sua offerta.

Commenta per primo!

Il mercato del Palermo vira bruscamente sul binario mancino. La probabile partenza di Achraf Lazaar al termine della stagione in corso impone la preventiva ricerca di un profilo che incarni qualità, prospettiva ed ambizione nel ruolo attualmente interpretato dall’esterno italo-marocchino. Il club di viale del Fante ha individuato il candidato ideale nella figura di Ludwig Augustinsson, talentuoso e versatile esterno sinistro attualmente in forza all’Fc Copenaghen. Preferenze di prim’ordine per il connazionale di Oscar Hiljemark, anch’egli campione europeo con la Svezia Under-21 e unanimamente reputato, dagli addetti ai lavori, il miglior interprete del ruolo nel corso della competizione disputata in Repubblica Ceca nel giugno 2015 che ha visto trionfare la Selezione Scandinava di categoria.

Hiljemark, Augustinsson e compagni vincitori agli Europei U-21 2015
Hiljemark, Augustinsson e compagni vincitori agli Europei U-21 2015

IL PROFILO

Ludwig Augustinsson è un classe 1994, mancino naturale, dotato di spiccate propensioni offensive, buona gamba ed un piede sinistro particolarmente sensibile ed educato. La capacità di interpretare con dimestichezza anche le mansioni di centrale di sinistra in una linea difensiva a tre attesta la sua affidabilità anche in fase di non possesso. Finito nel mirino di due top club italiani, nella fattispecie Inter e Roma, nella scorsa sessione estiva di mercato aveva destato l’interesse di due dirigenti particolarmente avvezzi a scovare golden-boys come Piero Ausilio e Walter Sabatini. Il Palermo, da tempo sulle tracce del giocatore (i cui interessi sono tutelati dall’agente svedese Per Jonsson), conscio delle pretese del Copenaghen e della lista di varie pretendenti europei ad acquisire le sue prestazioni, ha atteso il momento propizio per sferrare l’assalto che si spera possa essere decisivo.

L’OFFERTA E LE CIFRE

Quel momento sembra essere arrivato. Secondo indiscrezioni esclusive raccolte dalla redazione di Mediagol.it, il club rosanero avrebbe presentato un’offerta ufficiale all’amministratore delegato dell’Fc Copenaghen per l’intero cartellino del giovane esterno della nazionale svedese: l’offerta del Palermo ammonterebbe a circa 2,6 milioni di euro, cifra di base che andrebbe a implementarsi al raggiungimento di determinati bonus, legati ad obiettivi individuali e collettivi. Nella compilazione dell’offerta non sarebbero previsti, al momento, premi di valorizzazione da riconoscere al sodalizio danese in caso di ulteriore rivendita ad altre federazioni. Dovesse ottenere il placet dal Copenaghen, in perfetta conformità etica e regolamentare, il Palermo avrebbe pronta un’allettante proposta contrattuale da sottoporre all’entourage del ragazzo per provare ad aggiudicarselo sin da gennaio: trattasi nel dettaglio di un contratto di quattro anni e mezzo sulla base di circa 300mila euro netti a scaglioni annuali progressivi.

POSSIBILITÀ DI CRESCERE

L’amicizia che lega l’attuale centrocampista rosanero, Oscar Hiljemark, al compagno di Nazionale potrebbe rivelarsi un fattore prezioso nell’evoluzione della trattativa: sono frequenti i contatti tra i due, nel corso dei quali il numero 10 rosa prova, forte della sua esperienza, a sostenere la bontà della destinazione Palermo come realtà ideale per completare il processo di formazione tecnico-tattica del giocatore.

GettyImages-478094580

IL NODO DA SCIOGLIERE

Il Palermo deve tuttavia fare i conti con una concorrenza piuttosto agguerrita: al Copenaghen è di fatti giunta un’altra importante proposta ufficiale da parte del Werder Brema che monitora attentamente l’evoluzione della carriera del ragazzo ed ha messo sul piatto ben 2,8 milioni di euro nel tentativo di aggiudicarsi il suo cartellino. Occhi puntati su Augustinsson anche in Premier League, dove si registra nei confronti dell’esterno sinistro un concreto interessamento del West Browmich Albion. La Bundesliga è certamente un campionato che affascina il ragazzo, ma l’ipotesi Palermo non lo lascia di certo indifferente. Potersi cimentare in un campionato complesso come quello italiano, per di più nelle file di un club ben noto per le sue capacità di valorizzazione dei talenti di prospettiva, è certamente un’opportunità che l’entourage del ragazzo tiene in grande considerazione. Secondo indiscrezioni raccolte in esclusiva dalla redazione di Mediagol.it, ci sarebbe un importante nodo da sciogliere: l’obiettivo prioritario del calciatore, già elemento di punta della sua Selezione Under-21, è ottenere il pass dal ct Hamrén per partecipare al prossimo Europeo con la maglia della Nazionale Maggiore.

Un eventuale arrivo in Sicilia a gennaio e l’indiscussa titolarità nel ruolo di Achraf Lazaar potrebbero inficiare la sua continuità di impiego e costituire quindi un importante elemento di riflessione. Un’improbabile partenza di Lazaar, già a gennaio, potrebbe cambiare le carte in tavola, ma la netta sensazione è che l’ex Varese – se dovesse mantenere alti gli standard di rendimento – lascerà il club rosanero solo nella prossima sessione estiva di calciomercato.

I RISCHI

La pista Augustinsson resterebbe comunque viva in chiave giugno, con i relativi rischi legati all’inserimento di nuovi e prestigiosi pretendenti nella corsa al gioiellino svedese che incrementerebbe non poco il coefficiente di difficoltà per il Palermo ai fini del perseguimento dell’obiettivo. Il treno Augustinsson sul binario mancino passa in questa sessione di gennaio: il Palermo ha fatto la sua offerta, deve essere bravo a prenderlo in corsa.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy