Eros Pisano: “Manca il mio nome nella Nazionale di Conte. Vazquez, sono contento per te. Ma se gli Italiani…”

Eros Pisano: “Manca il mio nome nella Nazionale di Conte. Vazquez, sono contento per te. Ma se gli Italiani…”

Intercettato ai microfoni di SkySport, il laterale dell’Hellas Verona, Eros Pisano, ha speso qualche dichiarazione sulla Nazionale di Conte. “Che dire, i convocati dal ct azzurro sono i migliori.

Commenta per primo!

Intercettato ai microfoni di SkySport, il laterale dell’Hellas Verona, Eros Pisano, ha speso qualche dichiarazione sulla Nazionale di Conte. “Che dire, i convocati dal ct azzurro sono i migliori giocatori che si sono messi in mostra fin qui. Certo – dice sorridendo – sulla fascia destra mancherebbe un nome in particolare, il mio. Scherzi a parte, attraverso le mie prestazioni con l’Hellas Verona, vorrei raggiungere un traguardo così importante – aggiunge -. Il mio ambientamento a Verona? Qui i tifosi sono splendidi, ci supportano sempre e ci seguono anche nelle trasferte. Luca Toni? Fa sempre bene al gruppo un giocatore come lui, ci carica e sembra ancora un ragazzino. Oriundi? Sono contento per Vazquez, con cui ho giocato al Palermo. Sono d’accordo con le regole, cioè se gli oriundi possono essere convocati, il ct deve chiamarli in causa. Ma, a questo punto, la sfida per gli Italiani è fare meglio degli oriundi e convincere Conte”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy