Dybala: “Zamparini? Mi sembrava un po’ pazzo all’inizio, ma è una grande persona. Su Gattuso e Franco Vazquez…”

Dybala: “Zamparini? Mi sembrava un po’ pazzo all’inizio, ma è una grande persona. Su Gattuso e Franco Vazquez…”

“Gattuso? Quando è arrivato mi ha aiutato in tante cose, purtroppo sono mancati i risultati e Zamparini lo ha mandato via. Lui ha creduto sempre in me, mi dava consigli e quando ha parlato di.

Commenta per primo!

“Gattuso? Quando è arrivato mi ha aiutato in tante cose, purtroppo sono mancati i risultati e Zamparini lo ha mandato via. Lui ha creduto sempre in me, mi dava consigli e quando ha parlato di me è stato bello. Mi piacerebbe ritrovarlo”. Sono alcune delle dichiarazioni rilasciate da Paulo Dybala, attaccante del Palermo, protagonista della rubirca su SkySport ‘I Signori del Calcio’. “Zamparini ha creduto in me, mi ha preso dall’Argentina e difeso dalle critiche per il suo investimento. Quando vedevo come licenziava gli allenatori mi sembrava un po’ pazzo, però è una grande persona – aggiunge -. Con Vazquez abbiamo giocato sempre, Iachini ci ha dato fiducia e questo per un calciatore è molto importante. Con Franco ci siamo conosciuti quando giocava al Belgrano e io non ero in prima squadra. Sapevo che era un grandissimo. Con lui le cose sono più semplici, alza sempre la testa e ci capiamo tantissimo, anche fuori dal campo siamo sempre insieme, siamo molto amici. Ci siamo scambiati tanti assist. L’anno scorso in B contro il Brescia nel primo tempo l’ho mandato in gol e nel secondo tempo lui lo ha fatto con me. È successo spesso”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy