DYBALA: “Vi racconto il mio esordio nel calcio”

DYBALA: “Vi racconto il mio esordio nel calcio”

C’è spazio anche per parlare del suo esordio nel mondo nel calcio, nel corso dell’intervista concessa da Paulo Dybala a Sportweek. L’attaccante del Palermo a 17 anni ha iniziato a giocare.

Commenta per primo!

C’è spazio anche per parlare del suo esordio nel mondo nel calcio, nel corso dell’intervista concessa da Paulo Dybala a Sportweek. L’attaccante del Palermo a 17 anni ha iniziato a giocare nell’Instituto de Cordoba, club nel quale ha militato prima di trasferirsi in Sicilia. “L’ultima volta in cui mi sono sentito bambino? Non è facile rispondere. Forse quando ho esordito a 17 anni dell’Instituto de Cordoba, dove ho iniziato a giocare. Era il 13 agosto di tre anni fa. Di quella partita contro l’Huracan ricordo tutto: nel pullman che ci portava al campo ero rimasto in disparte e in silenzio. Avevo mille pensieri – ha dichiarato il numero 9 rosanero -. L’esordio era arrivato inatteso, fino a pochi giorni prima stavo con i miei coetanei delle giovanili e ora venivo schierato in prima squadra, con giocatori abituati a un calcio che non era il mio. Ma nello spogliatoio ognuno di loro mi si avvicinò per farmi coraggio: chi con una parola, chi soltando stringendomi il braccio o con una pacca sulla spalla. In campo, poi, la prima palla toccata fu un passaggio giusto a un compagno: come per magia, da quel momento ansia e palpitazioni scomparvero. Vincemmo 2-0. L’esordio perfetto”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy