Dybala: “Ripeto ancora una volta differenza tra Juventus e Palermo. Mi voleva il Milan, ma ho scelto i bianconeri”

Dybala: “Ripeto ancora una volta differenza tra Juventus e Palermo. Mi voleva il Milan, ma ho scelto i bianconeri”

Le parole dell’argentino

28 commenti

“Le differenze tra giocare in una medio-piccola come il Palermo e farlo alla Juventus le ho dette più volte: quando vestivo la maglia del Palermo avevo più libertà di movimento e soprattutto più spazio. Adesso invece tutte le avversarie che incontriamo si chiudono tantissimo perché sanno che possiamo essere più pericolosi”. Così Paulo Dybala, attaccante dei bianconeri, intervistato al termine di Juventus-Milan. “Io e i miei compagni alla Juve dobbiamo scervellarci tanto per trovare pertugi vincenti, al Palermo forse era più semplice. Io come Tevez? No, no.. per riuscire a vincere come ha fatto lui, dovrò lavorare ancora per tanti altri anni (sorride, ndr) – ha aggiunto -. Che sensazioni provo pensando al salto che ho fatto passando dall’Instituto de Cordoba al Palermo e adesso alla Juve? Beh, sono belle sensazioni. L’altro giorno ci pensavo: ero alla Nazionale e mi vedevo con attorno gente come Aguero, Lavezzi, Higuain… Quando ero bambino sognavo questi momenti, ho lavorato e sono arrivato a questo punto. Sono emozioni forti per me, ho lavorato tanto per arrivare. Gli elogi da parte di Messi? Sono parole che mi fanno piacere, una carica di fiducia, non sento pressione, se dicono questo è perché posso fare bene, le prendo come fiducia, speri che la prossima volta possa venire e non si faccia male. Io cercato dal Milan a maggio? Sì, confermo. Però quando ho sentito che mi voleva la Juve ho detto al mio procuratore che volevo andare lì”.

28 commenti

28 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Ciccio - 2 anni fa

    Dire che solo il bianco sta bene con il nero è vergognoso sputare dove si è mangiato e cresciuto in meno di 5 mesi lo ritengo offensivo per la città colorie tifosi che diceva di amare solo un bugiardo ipocrita ruffiano il posto giusto è la Juventus delusione totale che schifo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. piazzeus - 2 anni fa

      Ma quando l’avrebbe detto? Ma che ti sei fumato??

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Ciccio - 2 anni fa

        Tu oltre ad essere fumato sei andato oltre vedi le pagine precedenti invece di dire minchate come lui .quindi o ci sei o ci fai o peggio tifi RUBBENTUS

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. piazzeus - 2 anni fa

    Possibile che la maggior parte di voi non sappia nemmeno capire quello che legge? In che momento e in che modo Dybala avrebbe parlato male del Palermo o mancato di rispetto al Palermo e ai suoi tifosi?
    Dybala ha semplicemente detto che alla Juve quando attacca trova meno spazi perchè gli avversari si chiudono di più. Cosa c’è di male o di sbagliato? Lo sappiamo tutti che contro le grandi le piccole si chiudono. Se lo dice lui manca di rispetto? Imparate voi il rispetto prima di pretenderlo dagli altri piuttosto!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ciccio - 2 anni fa

      Tu sei come lui ama (adesso) solo il bianco con il nero Rubbentino

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. piazzeus - 2 anni fa

        Io sono palermitano e tifoso del Palermo, ma ciò non mi impedisce di essere obiettivo e onesto.
        Dybala ha fatto tanto per noi la passata stagione e non ci ha mai mancato di rispetto.
        Merita solo applausi al Barbera.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Fabio Fontana - 2 anni fa

    Ma possibile che il popolo palermitano non riesce ad apprezzare e ringraziare nessun giocatore che va via? Ma possibile? Io sono contento che dybala sia nato nel Palermo, a questo punto iniziate a contestare vasquez tanto è già andato via. Mah…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ernesto Brusca - 2 anni fa

      Beh scusa…l’unico vero che quando parla di noi lo fa con grande amore è pastore..che infatti è l’unico ancora amato incondizionatamente! (anche Cavani ci ha sempre rispettato ma non come pastore)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Ciccio - 2 anni fa

      Se dice cretinagini contro i colori della nostra squadra non merita niente dichiarazioni poco opportune e intelligenti deludente

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Alessio Genchi - 2 anni fa

    Mischiate col botto… Bisogna applaudirlo e ringraziarlo per tutto quello che ha fatto quando era alle nostre dipendenze.. Purtroppo Efeso nn lo è più.. C’è gente comune mortale che per 100€ fotte pure i genitori nn scherziamo….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marco Pietraperzia - 2 anni fa

      Tutto quello che ha fatto? Per mezzo campionato in 3 anni?
      Lui dovrebbe ringraziare Palermo e gli allenatori che hanno avuto pazienza.. E anche quando giocava di merda lo mettevano sempre in campo.. E poi finalmente è esploso.
      Ma senza Palermo NON ERA NESSUNO. INGRATO.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Peppe Guttuso - 2 anni fa

      Fiski fiski fiski

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Ciccio - 2 anni fa

      Lu deve ringraziare squadra e città per dove è arrivato poi qui era ben pagato non lo faceva gratis poi lui ha fatto dichiarazioni poco intelligenti che poteva rispiarmarsele

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Bisogna sempre scrivere di lui? È un giocatore della Juventus non più del Palermo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Peppe Guttuso - 2 anni fa

    Fiski solo fiski

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Dario Nicolicchia - 2 anni fa

    Da quello che dici mi sembra di capire che prima,muovendoti più in libertà,ti divertivi di più….
    Sei un bimbominkia pure tu…per altro juventino

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Massimiliano Cataldo - 2 anni fa

    Sì meriterebbe fischi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Angelo Restivo - 2 anni fa

    Non capisco davvero tutto che astio si possa avere nei suoi confronti. Cosa vogliamo rimproverargli?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Agostino Cocchiara - 2 anni fa

      È lui che cerca l’astio.. Ma ormai è un ex come tanti altri…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Angelo Restivo - 2 anni fa

      Non vedo nulla di male in ciò che fa.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Piero Anello - 2 anni fa

    Ma scusate che MinchiA a detto di sbagliato?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Paolo Grasso - 2 anni fa

    Perchè trattare la tua ex squadra, e sopratutto i tifosi così? Ricordati che sei quello che sei grazie solo al Palermo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Umberto Alaimo - 2 anni fa

    In bocca al lupo picciriddu, ti auguro un mondo di bene

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Peppino Pharaoh - 2 anni fa

    La maledizione del Palermo ti cadrà addosso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Carlotta Celauro - 2 anni fa

    L’unico colore che sta bene col nero è il rosa!! Forza Palermo!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Emanuele Giglio - 2 anni fa

    Differenze stucchevoli …..siamo stanchi della retorica. …..ormai x me strisciato sei e tale rimani. ….che diarrea ti colga!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Giuseppe Di Salvo - 2 anni fa

    Domenica buttati malato, fidati.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Giuseppe La Vara - 2 anni fa

    La differenza sono i maledetti soldi. Tutto l’amore dei tifosi palermitani non lo troverai da nessuna parte.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy