Dybala: “Ricordo primi giorni a Palermo, conosco la mia forza e i miei colpi. Devo continuare così”

Dybala: “Ricordo primi giorni a Palermo, conosco la mia forza e i miei colpi. Devo continuare così”

Il talento argentino del Palermo Paulo Dybala, intervistato da Skysport, ha ricordato il suo primo anno in Sicilia e ha parlato di quanto sia stato fondamentale per lui mister Giuseppe Iachini. “I.

Commenta per primo!

Il talento argentino del Palermo Paulo Dybala, intervistato da Skysport, ha ricordato il suo primo anno in Sicilia e ha parlato di quanto sia stato fondamentale per lui mister Giuseppe Iachini. “I magazzinieri, il primo giorno, hanno iniziato a chiamarmi ‘picciriddu’. All’inizio non capivo, poi ho iniziato a capire. Quando siamo tornati in serie A dopo aver vinto ho vissuto un momento bellissimo: io conosco la mia forza e i miei colpi, li avevo già fatti in Argentina e sapevo che avrei fatto un anno così, ma non posso fermarmi qui. Devo continuare così per il bene della squadra. Iachini ha contato tantissimo, non solo per me ma per tutti. Siamo rimasti quasi tutti quelli del campionato di B, lui è stato il vertice del gruppo, è stato importante per tutti noi”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy