Dybala: “Non sognavo di arrivare a questo punto. Mi sto divertendo come un bambino”

Dybala: “Non sognavo di arrivare a questo punto. Mi sto divertendo come un bambino”

Tutti lo vogliono, ma in pochi possono permetterselo. Il mondo parla di Paulo Dybala e lui si gode il momento con quella spontaneità di un bambino che rincorre un pallone nei campetti con gli.

Commenta per primo!

Tutti lo vogliono, ma in pochi possono permetterselo. Il mondo parla di Paulo Dybala e lui si gode il momento con quella spontaneità di un bambino che rincorre un pallone nei campetti con gli amici. “Da ragazzino non pensano di arrivare a questo punto. Quando sei bambino i sogni sono altri. Giochi per divertirti, per stare insieme agli amici. Quando cresci diventi un calciatore professionista le cose cambiano. Mi divertivo quando ero bambino e mi diverto adesso. Adesso però ho più responsabilità – le parole di Dybala a ‘La Repubblica’ -. Giocare al calcio è diventata la mia professione e gioco con gente che fa questo mestiere per portare i soldi alla famiglia. Però, quando sono in vacanza in Argentina e gioco con gli amici mi diverto come sempre. Anche adesso che sono un professionista”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy