Dybala: “Innamorato di Roma e Parigi. Palermo? Tornarci un’emozione”

Dybala: “Innamorato di Roma e Parigi. Palermo? Tornarci un’emozione”

Il bomber della Juventus si racconta: “Mi sono emozionato molto nel tornare a Palermo. Il San Paolo di Napoli fa un certo effetto”.

Commenta per primo!

Nel corso di un’intervista rilasciata al ‘GQ Italia‘, l’attaccante della Juventus, Paulo Dybala ha raccontato un po’ la sua vita privata, sottolineando di avere poco tempo per viaggiare.

“Con due o tre competizioni all’anno, ho sempre poco tempo per viaggi di piacere. Sono stato due giorni a Malta. Purtroppo dobbiamo sempre fare toccate e fuga, anche perché chi viene dall’altra parte del mondo come me, quando ha lunghi periodi di vacanza, vola a casa per stare con parenti e amici – ha spiegato -. Il posto dei sogni dove ancora non sono andato? Adoro le mete tranquille, dove non c’è molta gente e ci si può rilassare. Caraibi e Maldive sono sicuramente due località segnate in rosso sul mappamondo. Il posto più bello già visto? Sono innamorato di Roma e Parigi. Lo stadio nel quale il mio cuore vibra, escluso lo Juventus Stadium? Mi sono emozionato molto nel tornare a Palermo. E poi il San Paolo, perché è lo stadio di Maradona: entrare e sentire la musica che ascoltava lui durante il riscaldamento, mentre si divertiva a palleggiare e a far giochetti, fa un certo effetto a chi come me è argentino e innamorato di Diego”.

Dybala: “Il gol più bello della mia carriera l’ho segnato durante Genoa-Palermo”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy