Ds Estudiantes-Mediagol: “Guido Carrillo il nuovo Milito? Lo ricorda per certi versi, ma un aspetto li differenzia”

Ds Estudiantes-Mediagol: “Guido Carrillo il nuovo Milito? Lo ricorda per certi versi, ma un aspetto li differenzia”

Intervistato in esclusiva ai microfoni di Mediagol.it, il direttore sportivo dell’Estudiantes de La Plata, Agustin Alayes, ha parlato a fondo delle caratteristiche tecniche del bomber di totale.

Commenta per primo!

Intervistato in esclusiva ai microfoni di Mediagol.it, il direttore sportivo dell’Estudiantes de La Plata, Agustin Alayes, ha parlato a fondo delle caratteristiche tecniche del bomber di totale proprietà del club argentino, Guido Carrillo, obiettivo di mercato del Palermo di Maurizio Zamparini. “Secondo molti si tratta del nuovo Diego Milito? Beh, diciamo che per certi aspetti lo ricorda molto: ha uno spiccato fiuto del gol, è un attaccante costruito per non perdonare nell’area di rigore avversaria. Ecco, forse, rispetto a Milito, possiamo dire che Guido è più un terminale offensivo, il cui habitat è proprio l’area avversaria, mentre Diego ha più libertà di movimento, alle volte lo puoi ritrovare a centrocampo o a fare legna in difesa in fase di non possesso – dice Alayes a Mediagol.it -. Paragoni è difficile farne perché è un giocatore unico. Preferisco dire che lui è Guido Carrillo, tutto qui“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy