Donsah: “Quando giocavo nel Palermo faticavo a indossare gli scarpini. Tortellini? Meglio riso africano”

Donsah: “Quando giocavo nel Palermo faticavo a indossare gli scarpini. Tortellini? Meglio riso africano”

Donsah oggi è uno dei centrocampisti più promettenti d’Europa.

Commenta per primo!

Come tanti suoi connazionali Godfred Donsah ha dovuto affrontare le difficoltà della povertà. Il centrocampista ghanese arriva da famiglia in difficoltà economiche e agli studenti bolognesi ha raccontato la sua storia. “Se non avessi fatto il giocatore, sarei stato in un campo a raccogliere cotone. Fortunato? No, fortunatissimo”. Donsah ha raccontato un aneddoto di quando è arrivato in rosanero sotto la gestione Sogliano. “Palermo, quando ho indossato per la prima volta gli scarpini non riuscivo a correre: mi davano fastidio. L’amicizia con Diawara? Non andiamo mai a cena fuori perché Amadou mi costringe a cucinare africano: e sì, lo ammetto, preferisco il nostro riso con carne che i tortellini”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy