Diego Lopez: “Palermo-Crotone una finale. Non conta chi mancherà, Sunjic-Silva valgono. Diamanti-Posavec e l’erede di Quaison…”

Diego Lopez: “Palermo-Crotone una finale. Non conta chi mancherà, Sunjic-Silva valgono. Diamanti-Posavec e l’erede di Quaison…”

Tutte le dichiarazioni rilasciate da Diego Lopez alla vigilia di Palermo-Crotone: “Sarà una finale. Non conta chi mancherà, Sunjic-Silva valgono. Diamanti-Posavec e l’erede di Quaison…”.

Commenta per primo!

Diego Lopez

Vigilia di una sfida che, nel bene o nel male, può cambiare le sorti del campionato del Palermo

Domenica, a partire dalle ore 18, i rosanero affronteranno il Crotone del tecnico Davide Nicola per provare ad alimentare le chance di salvezza. Contemporaneamente, l’Empoli di Martusciello se la vedrà contro il Torino al Castellani, quindi la possibilità di riuscire a rosicchiare qualche punto è abbastanza concreta.

Quando Zamparini diceva: “Valiamo il doppio del Crotone”. Ma da ottobre in poi i calabresi hanno doppiato i rosa

A presentare lo scontro salvezza, è Diego Lopez, incalzato in primo luogo sul mercato deficitario attuato dal club siciliano. “Soddisfatto dal mercato? Chiudo subito l’argomento, rispondendo veloce. La società ha deciso che, dopo aver tentato di portare qui gente che poi non ha accettato, era giusto rimanere così. Io ve l’ho detto sin dal primo giorno: io credo in questa squadra, credo in questi giovani. A Bologna ho fatto crescere molti ragazzi, li ho fatti affermare e crescere: adesso molti di quel Bologna sono conosciuti grazie anche a quel periodo lì“.

Sfoglia le schede per leggere tutte le altre dichiarazioni rilasciate da Diego Lopez in conferenza stampa.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy